Nutanix chiude l’anno fiscale 2018 con ricavi a 1,16 miliardi dollari, in crescita rispetto agli 845,9 milioni di dollari dell’anno fiscale 2017, e un quarto trimestre a 303,7 milioni di dollari. L’azienda specializzata nell’enterprise cloud computing e nelle soluzioni ed infrastrutture iperconvergenti punta ora ad incrementare il fatturato della componente software

Avanti con il modello software-defined

L’ultimo trimestre al 31 luglio si è chiuso con una crescita del 20% circa, con l’eliminazione di circa 95 milioni di dollari della componente hardware in accordo con la strategia dell’azienda che punta sul comparto software. Il fatturato relativo alla quota di software e servizi di supporto, pari a 359,2 milioni di dollari, nell’ultimo trimestre è infatti cresciuto del 66% anno su anno.

Nutanix - fatturato software
Nutanix – fatturato software 4Q 2018

2018: un anno di traguardi

Oltre ad aver oltrepassato il miliardo di dollari di fatturato, l’azienda ha superato a livello globale quota 10.000 clienti con tappe importanti raggiunte nell’ultimo trimestre.

Nutanix - clienti
Nutanix – numerosità clienti AL 4Q 2018  

“Abbiamo chiuso l’anno con un trimestre positivo su molti fronti, e questo ci fa ben sperare per il futuro – commenta Dheeraj Pandey, Presidente, Fondatore e Ceo di Nutanix –Continueremo a investire in nuovi talenti e tecnologie cloud ibride, incubando al contempo investimenti strategici multi-cloud come Netsil, Beam e ora Frame”. 

Frame per fornire nuovi servizi cloud

Nel 2018 Nutanix ha acquisito Frame, società specializzata nel segmento dei software DaaS (desktop-as-a-service) su base Windows. L’acquisizione mira ad espandere la quota di mercato indirizzabile e permetterà a Nutanix di offrire ai clienti desktop in modalità as-a-service anche in ambienti di cloud multipli, offrendo la possibilità di combinare la scalabilità delle applicazioni cloud con le funzionalità delle applicazioni di virtual desktop tradizionali.

Dheeraj Pandey, Presidente, Fondatore e Ceo di Nutanix
Dheeraj Pandey, Presidente, Fondatore e Ceo di Nutanix

“Frame amplia il mercato a cui possiamo rivolgerci, aggiunge un altro servizio alla nostra piattaforma in crescita e porta dipendenti con mentalità rivoluzionarie che ci aiuteranno nella nostra costante sfida allo status quo”, evidenzia Pandey.

Programmi per il Mid-Market

Per il Mid-Market, Nutanix ha lanciato a giugno Velocity, il programma per i partner di canale che si rivolgono alla fascia media del mercato.
Previsti incentivi e investimenti di marketing strategico, con l’obiettivo di accelerare il processo di vendita e contribuire allo sviluppo del business.
Nello scorso mese di agosto, infine la piattaforma Enterprise Cloud OS e la soluzione AHV Hypervisor di Nutanix hanno ottenuto la certificazione da parte dei SAP per la messa in produzione dei deployment di SAP HANA.
La società evidenzia come si tratti della prima soluzione d’infrastruttura iperconvergente (HCI) a superare gli stringenti criteri di SAP e un’opportunità per incrementare la quota di penetrazione dell’azienda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA