Sophos mette a segno l’acquisizione di Avid Secure, una piccola azienda privata nata nel 2017 a San Francisco e con una filiale dedicata allo sviluppo ingegneristico a Gurgaon, in India, ma dal business interessante per incrementare la sicurezza del cloud pubblico della società inglese.
Specializzata nella protezione delle infrastrutture cloud di nuova generazione, Avid Secure offre infatti un’analisi della sicurezza basata sull’intelligenza artificiale, la conformità e la piattaforma DevSecOps per fornire protezione end-to-end nei servizi cloud pubblici come AWS, Azure e Google.
In particolare, Avid Secure sfrutta l’AI e l’automazione per ottimizzare la sicurezza in cloud, tra cui la mancanza di visibilità del workload e la necessità di un monitoraggio costante al fine di affrontare gli attacchi più evoluti e complessi. 

Dan Schiappa, Senior Vice President e General Manager of Products di Sophos
Dan Schiappa, Senior Vice President e General Manager of Products di Sophos

“La rapida adozione di cloud pubblico dà vita a nuove e complesse sfide per garantire la sicurezza dei dati aziendali. Con la protezione del workload nel cloud e il software posturale di Avid Secure, Sophos amplierà la sua offerta di sicurezza per il cloud, ponendosi come punto di riferimento in questo mercato – commenta Dan Schiappa, Senior Vice President e General Manager of Products di Sophos -. Diamo il benvenuto al team di Avid Secure per portare la loro tecnologia di trasformazione nel portfolio di Sophos e migliorare la nostra capacità di fornire protezione dei dati a livello endpoint e di rete, ovunque siano ospitati i servizi dei nostri clienti”.

Avid Secure Platform

La piattaforma di nuova generazione per la sicurezza delle infrastrutture in cloud combina esperienza in materia di sicurezza con la potenza dell’IA per fornire analisi di sicurezza intelligente, automazione della conformità e valide DevSecOps con un’interfaccia di semplice utilizzo. Si tratta di una piattaforma agentless che protegge l’infrastruttura cloud end-to-end, dallo sviluppo alla produzione. La gestione delle operazioni di sicurezza in-the-cloud venogno semplificate grazie alla piattaforma che elabora milioni di metriche in tempo reale, applicando modelli AI per rilevare comportamenti non autorizzati e dannosi.

Nikhil Gupta, CEO e co-fondatore di Avid Secure
Nikhil Gupta, CEO e co-fondatore di Avid Secure

“Abbiamo creato la piattaforma Avid Secure per migliorare la sicurezza degli ambienti cloud pubblici e renderli più efficienti – dichiara Nikhil Gupta, CEO e co-fondatore di Avid Secure -. La nostra innovativa tecnologia basata sull’IA fornisce alle aziende analisi di sicurezza continua end-to-end, visibilità e conformità per proteggere i loro dati e massimizzare i loro investimenti nei servizi cloud pubblici. L’opportunità di unirsi a Sophos nell’impegno di trasformare la sicurezza informatica in un sistema integrato e intelligente si adatta perfettamente alla nostra visione ingegneristica”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA