E’ un dato di fatto. La prima minaccia per la sicurezza sono le persone. Prima ancora della carenza di skill, è rischiosa la loro propensione a farsi poche domande quando interagiscono con dispositivi e risorse personali e aziendali, la propensione a fare a volte senza comprendere cosa si sta facendo.

Forcepoint parte da questo assunto. La cybersecurity è collegata ai fattori umani. Per questo inaugura il suo Cyber Experience Center a Boston.

E’ un centro di eccellenza per l’analisi comportamentale e offre un’esperienza immersiva per comprendere come la cybersecurity sia legata agli atteggiamenti delle persone. Rappresenta anche un investimento da diversi milioni di dollari, per 300 nuovi posti di lavoro.

Forcepoint - Cyber Experience Center a Boston
Forcepoint – Cyber Experience Center a Boston

Al centro un paradigma di sicurezza con le persone e i dati in primo piano, davanti alle tecnologie, oltre l’idea del “fortino” del tutto anacronistico in relazione agli scenari cloud.

Ne spiega la natura Matthew Moynahan, Ceo di Forcepoint“Questo centro è l’unico al mondo centrato sui comportamenti umani, per risolvere i problemi di sicurezza più complessi di aziende e governi. Ed è il primo nel suo genere a fornire un’esperienza coinvolgente per comprendere appieno l’evoluzione del panorama delle minacce odierne”.

Matthew Moynahan, Ceo di Forcepoint
Matthew Moynahan, Ceo di Forcepoint

Il centro è posizionato nel cuore del distretto dell’innovazione di Boston Seaport.

Forcepoint ha deciso di espandersi a Boston individuata come centro tecnologico di primo piano, anche per la presenza di diverse università di livello globale della zona. Cyber Experience Center si estende su una struttura di quasi 5.000 metri quadrati.

I visitatori, compresi i senior executive, possono confrontarsi con gli analisti comportamentali e gli ingegneri Forcepoint, pensare all’obiettivo sicurezza partendo dal comportamento come differenziatore per attenuare gli attacchi.

In uno scenario in cui la trasformazione digitale rimodella le industrie, e rappresenta un’opportunità da 100 mila miliardi di dollari (fonte: World Economic Forum), L’azienda nel suo Cyber Experience Center propone un’esperienza immersiva per comprendere direttamente in che direzione evolvono le minacce di ogni azienda.

Ne beneficerà anche la stessa Forcepoint perché il centro svolgerà funzioni anche di Global Center di eccellenza con focus sullo sviluppo di prodotto, e per testare lo stato dell’arte dei servizi Forcepoint.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA