EUDIS Hackathon

    0
    32
    EUDIS Hackathon
    Quando:
    31.05.2024 - 02.06.2024 giorno intero
    2024-05-31T00:00:00+02:00
    2024-06-03T00:00:00+02:00
    Dove:
    Sede Cefriel e Online, Viale Sarca, 226, 20126 Milano MI, Italia
    Contatto:

    Sono già aperte, fino al 19 maggio, le iscrizioni al primo Hackathon promosso da EUDIS sul tema dell’innovazione digitale per la difesa. L’iniziativa, voluta dal Defence Innovation Scheme (EUDIS), mira a coinvolgere giovani e imprese nel rafforzare l’innovazione nel settore della difesa nell’Unione Europea.

    Il 31 maggio, 1 e 2 giugno si terrà presso i locali di Cefriel in Viale Sarca a Milano e online una maratona di programmazione che si svolgerà contemporaneamente in sei Paesi europei e che prevederà non solo la raccolta di idee innovative su specifiche challenge, ma anche un percorso di mentoring finalizzato a sviluppare un prototipo per competere come miglior progetto selezionato dalla giuria.

    Quali sono le challenge previste?

    Le challenge sulle quali i team partecipanti saranno invitati a partecipare sono la protezione delle infrastrutture sottomarine, la cybersecurity in ambito Difesa e azioni di miglioramento rispetto alla possibilità di combinare dati provenienti da fonti differenti per strumenti a supporto del decision making.

    Nel caso della challenge per una migliore protezione delle infrastrutture sottomarine, l’invito è quello di sperimentare soluzioni basate sull’IA e su altre tecnologie (tra cui la robotica per esempio) mirate a migliorare il monitoraggio, la protezione e la durata delle installazioni sottomarine come condotte, cavi e altre strutture.

    La sfida legata alla cybersicurezza invita a creare strumenti all’avanguardia che sfruttino i Large Language Models (LLM) per migliorare la resilienza delle reti contro le minacce informatiche.

    L’ultima challenge, Improving Situational Awareness, invita a integrare l’IA e altre tecnologie per fornire informazioni mirate in modo più rapido e preciso, facilitando l’interoperabilità tra gli Stati membri dell’UE e la Norvegia. Questa sfida mira a sviluppare soluzioni per integrare dati provenienti da fonti differenti (sensori, satelliti, fonti aperte, ecc.) per supportare i processi decisionali.

    Come partecipare?

    Singole persone o team potranno candidarsi gratuitamente attraverso la pagina dedicata all’evento  entro il 19 maggio. Unico requisito richiesto: essere cittadini UE o norvegesi, maggiorenni e con idee convincenti rispetto alle sfide proposte. Al termine dell’hackathon, proprio in occasione della Festa della Repubblica, i team potranno presentare un proprio pitch alla giuria. La squadra individuata come migliore riceverà un premio, un programma di mentoring e potrà partecipare anche alla selezione europea tra i finalisti delle sei sedi per un ulteriore premio.

    Le registrazioni sono già aperte. Iscrizioni qui

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Condividi l'articolo: