Da Cio della Corte dei Conti a capo del Team dell’Agenda Digitale. E’ Luca Attias a prendere il posto di Diego Piacentini come commissario straordinario per l’attuazione dell’Agenda Digitale. L’annuncio del Governo con il plauso di Piacentini, che termina la fase di prorogatio in vigore dal 16 settembre: “La scelta di Luca Attias a Commissario Straordinario dimostra che l’attuale Governo è interessato a proseguire nella strada tracciata di trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione. Sono soddisfatto che il Governo abbia scelto di incaricare una persona che ha dimostrato di avere forti competenze manageriali e tecnologiche e con cui in questi due anni il Team ha lavorato in sintonia”. Inizia ora l’era Attias.

Twit di Diego Piacentini
Twitt di Diego Piacentini sulla nomina di Luca Attias

In Corte dei Conti dal 1999, da sette direttore generale sistemi informativi automatizzati, Attias è ingegnere elettronico, romano, 53 anni, sostenitore del dialogo tra IT e business, necessario per la contaminazione digitale, che deve partire sin dalla scuola dell’obbligo con un’educazione alla cittadinanza digitale come materia di studio. Convinto sostenitore della svolta digitale della pubblica amministrazione, non solo per ridurre sprechi e efficientare i processi, ma soprattutto per garantire migliori servizi ai cittadini.

Insieme a Piacentini, ha lavorato negli ultimi due anni per rendere coerenti le innovazioni digitali della Corte dei Conti con i progetti del Team, impegnato nella costruzione del “sistema operativo” del Paese: una serie di componenti fondamentali sui quali costruire servizi più semplici ed efficaci tra i cittadini, le imprese e la Pubblica Amministrazione attraverso prodotti digitali innovativi. Sul sito ministeriale è online l’ultimo aggiornamento dei progetti realizzati con data 17 ottobre 2018. “Questo documento spiega quanto fatto in due anni e come il Governo deve pensare in grande per digitalizzare la PA. Grazie Luca #Attias per raccogliere il testimone. @teamdigitaleIT cresce e avrà bisogno di nuovi esperti. È solo l’inizio di un lungo percorso dichiara Piacentini.
La nomina è in attesa di registrazione da parte della Corte dei Conti. “Luca Attias potrà mettere al servizio del Team Digitale quel mix di competenza, energia e creatività che ha sempre caratterizzato il suo lavoro – commenta il professore Giancarlo Capitani, presidente di NetConsulting cube, che aveva a più riprese sollevato la necessità di dare un ulteriore impulso alla digitalizzazione del paese -. Auspico che Luca Attias e Teresa Avaro, a capo di Agid, possano operare in piena sinergia per accelerare il processo di digitalizzazione della PA, condizione necessaria per riavviare un piano di crescita del Paese“.

© RIPRODUZIONE RISERVATA