Nel corso del recente Forum Nazionale dei Commercialisti a Milano è emersa un’esigenza sempre più pressante: l’organizzazione dello studio.

Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha di fatto anticipato quanto emerso dal dibattito dell’incontro milanese con il Progetto Genya in generale e con Genya Studio in particolare.

L’aspetto innovativo di questo progetto digitale è racchiuso nell’intuitività e nella semplicità d’uso del software. Innumerevoli utilizzatori testimoniano di una straordinaria “user experience” perseguita da Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia con il Progetto Genya e oggi ribadita con Genya Studio.

Genya Studio monitora i processi

Genya Studio è la soluzione che supporta l’intero processo di gestione delle informazioni e dei clienti dello studio. Dal dato anagrafico del nuovo cliente all’inserimento dei mandati, dalla pianificazione della fatturazione al controllo dello sforamento del forfait, dalla gestione di attività extra al controllo della marginalità anche per singolo servizio, Genya Studio contempla tutte le attività che il professionista deve monitorare per mantenere sotto controllo il benessere della sua attività, dei suoi collaboratori e la soddisfazione dei suoi clienti.

In Genya Studio le funzionalità di consuntivazione si integrano con la parcellazione e con il controllo di gestione che permette di analizzare costi e ricavi per singola pratica, per i mandati gestiti a forfait e la redditività globale di ogni cliente. Per ogni operatore vengono inoltre calcolati i carichi di lavoro, la produttività e la distribuzione delle attività per famiglia di prestazioni.

Genya Studio è stato concepito per gestire la relazione anche formale con il cliente, il piano di fatturazione concordato, le attività che vengono rilevate, controllate e portate in fatturazione, le analisi di redditività.

Attraverso Genya Studio il lavoro dello studio è automatizzato e dunque facilitato.

La produttività potrà essere parametrizzata ed analizzata. Per ogni collaboratore è possibile analizzare i carichi di lavoro, i margini di contribuzione e la distribuzione delle ore prodotte sulle tipologie di attività di studio. Tramite questi dati il professionista può bilanciare meglio i carichi di lavoro e la distribuzione delle tipologie di attività.

Sviluppato nel contesto del Progetto Genya, Genya Telematici gestisce l’intero processo di invio e ricezione delle forniture telematiche verso Agenzia delle Entrate e INPS. Il nuovo applicativo sostiene i professionisti nella gestione dell’intero flusso di tutti gli adempimenti degli intermediari fiscali, dall’invio all’archiviazione delle ricevute, garantendo il controllo di tutta la situazione degli invii telematici dello studio o dell’impresa.

Genya telematici
Genya Telematici – Sviluppato nel contesto del Progetto Genya

Genya Telematici automatizza l’intero processo e guida il professionista lungo tutto il percorso di controllo, invio ed archiviazione documentale dell’adempimento.

Genya Telematici consente la gestione completa di tutto il flusso di forniture, dichiarazioni e ricevute in un unico contenitore, rendendo non più necessario accedere ad Entratel.

Integrata nel flusso operativo e nella user experience di Genya, Genya Telematici consente un percorso digitale guidato che accompagna l’operatore in tutte le fasi di controllo, invio e archiviazione del fascicolo, anche grazie ad un’interfaccia grafica chiara e intuitiva che semplifica e velocizza ogni passaggio.

Maggiore la quantità di adempimenti da gestire maggiore sarà l’evidenza dell’efficienza di Genya Telematici, anche grazie al collegamento automatico della ricevuta dell’Agenzia delle Entrate alla fornitura e alla singola dichiarazione.

Verso la dematerializzazione

Un altro passo verso la trasformazione digitale completa è senza dubbio l’eliminazione della carta. Il processo di dematerializzazione di Wolters Kluwer Tax & Accounting ha un nome, ARKon.

Questa soluzione di archiviazione elettronica e conservazione digitale dei documenti consente di eliminare definitivamente la carta secondo normativa, snellendo l’archiviazione e la gestione di documenti e processi.

ARKon è l’archivio digitale indispensabile per dematerializzare gli onerosi archivi cartacei tradizionali. La soluzione è in grado di modellarsi su ogni tipologia di processo documentale e consente la creazione e la personalizzazione dei flussi documentali. 

Integrato con tutti i gestionali Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia, permette il trasferimento dei documenti direttamente nella piattaforma per la loro corretta archiviazione in tutta sicurezza.

L’efficienza è garantita, giusto per fare degli esempi, dalla combinazione di campi chiave, dalla la creazione di fascicoli e dalle ricerche full text che permettono di reperire velocemente le informazioni

Con ARKon è possibile definire flussi documentali che rispecchino esattamente la propria organizzazione, ottenendone quindi in cambio il pieno controllo.

L’automazione del processo genera economie e razionalizzazioni organizzative. Il flusso di conservazione è gestito direttamente dal sistema grazie alla definizione di regole automatiche per il versamento di tutti i documenti tramite l’apposizione della firma digitale e la marcatura temporale.

La soluzione di dematerializzazione documentale di Wolters Kluwer Italia riduce notevolmente i tempi di lavorazione e genera dunque risparmi sui costi diretti e indiretti.

Non perdere tutti gli approfondimenti della Room Tecnologia e innovAZIONE Digitale per professionisti e imprese

© RIPRODUZIONE RISERVATA