“La maggior parte delle aziende sta iniziando a capire  che tornare in ufficio non significherà tornare alla normalità a cui eravamo abituati”, così Tim Minahan, Executive Vice President, Business Strategy, di Citrix introduce l’annuncio della disponibilità di una nuova soluzione per il back-to-office costruita su Citrix Workspace che i clienti e i partner possono utilizzare per la gestione sicura del rientro in ufficio dei dipendenti permettendo loro di adattarsi alle nuove condizioni.

I protocolli messi in atto per rallentare la diffusione di Covid-19, per esempio, richiedono agli uffici di permettere il distanziamento fisico, gli orari dei dipendenti devono essere rivisti per ridurre il numero delle persone contemporaneamente presenti in un unico spazio e deve essere misurata la temperatura prima di entrare nell’edificio, sono solo alcune delle norme adottate anche qui in Italia per le realtà che hanno deciso di riaprire.

Il digitale può supportare in modo efficiente l’assolvimento degli obblighi e Citrix in proposito propone nuove specifiche microapp per attivare funzionalità all’interno del Digital Workspace che permettano alle organizzazioni di gestire in agilità i compiti relativi all’esecuzione dei protocolli di sicurezza, al monitoraggio della salute con la possibilità di creare autocertificazioni, gestire l’occupazione degli spazi, per la governance delle riunioni e delle relative sale, e mappare luoghi e contatti tracciabili. 

Citrix Workspace - Un esempio di servizio offerto dalle microapp Citrix
Citrix Workspace – Un esempio di servizio offerto dalle microapp Citrix

Citrix inoltre propone un vero e proprio back-to-office resource center per accedere a dimostrazioni tecnologiche, template e processi di best practices, tra cui quelle stesse di Citrix. “In Citrix abbiamo lavorato a stretto contatto con esperti medici, di pubblica sicurezza e funzionari di comunità per costruire un kit di strumenti e una serie di line guida per riportare i nostri dipendenti in ufficio in modo sicuro, ora condivisi con i clienti e con il mercato in generale per aiutare le aziende a fare lo stesso”, spiega Jeffrey Dean, director Global Security and Risk Services di Citrix.

Le nuove microapp, all’interno di Citrix Workspace servono quindi ad indirizzare la capacità delle aziende di reagire e di rimanere pronte e, allo stesso tempo, accettare l’incertezza e creare una relazione diversa con partner, dipendenti e clienti, ugualmente basata sulla fiducia e impostata comunque sull’attenzione per i dipendenti in modo da offrire ambienti sereni e protetti in modo trasparente.

La sfida è quella di rimanere focalizzati su pratiche di business sostenibili consentire la continuazione delle attività indipendente dal luogo in cui si svolgono ed ai team di collaborare in un ambiente altamente distribuito senza però rinunciare all’engagement del personale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA