Speciale Infrastrutture Connesse, in partnership con Retelit – SlowLetter Giugno 2022

servono un’infrastruttura connessa e una offerta di connettività flessibile e diversificata che combini asset e piattaforme per supportare dalla connessione internet in fibra ottica al multicloud, dalla cybersecurity ai servizi di rete basati su tecnologia Sd-Wan

0
3822

Speciale Infrastrutture Connesse, in partnership con Retelit - SlowLetter Giugno 2022Il dibattito sul 5G all'interno del mondo tecnologico è diventato sempre più vivace e le caratteristiche della quinta generazione della telefonia mobile abilitano nuovi scenari innovativi della digital transformation.

In questo contesto, è necessario che venga posta attenzione sulla gestione infrastrutturale della rete, come auspicano anche il Pnrr e il Piano 'Italia 5G'. Solo così i benefici potenziali del 5G potranno diventare realtà.

Ma il vero banco di prova del decollo dei servizi 5G sarà l'utilizzo che ne faranno gli utenti finali a supporto di processi, offerta, modelli di business e competitività. Per questo servono un'infrastruttura connessa e una offerta di connettività flessibile e diversificata che combini asset e piattaforme per supportare dalla connessione internet in fibra ottica al multicloud, dalla cybersecurity ai servizi di rete basati su tecnologia Sd-Wan.


    Compila il form per ricevere via email il Whitepaper

    Consenso all'utilizzo dei dati per finalità di vendita e marketing

    Inviando questo modulo, accetto che il gruppo NetConsulting cube possa utilizzare i miei dati per finalità di vendita e marketing e contattarmi per questi scopi per telefono o e-mail.

    Posso revocare il consenso al gruppo NetConsulting cube in qualsiasi momento, anche in parte, via e-mail a [email protected]


    Clicca qui per leggere la nostra politica sulla privacy completa.

    © RIPRODUZIONE RISERVATA

    Condividi l'articolo: