SAP e NTT Data, grazie all’implementazione delle soluzioni di omnicanalità e customer engagement SAP Customer Experience, con il portale Click&Collect portano il digitale nei punti vendita di Conad del Tirreno, una delle sette imprese cooperative tra dettaglianti indipendenti associata al consorzio nazionale Conad.

I clienti di Conad del Tirreno possono accedere a una soluzione omnicanale disponibile oggi in 142 punti vendita in Toscana, Lazio, Sardegna e nella provincia di La Spezia.
Iscrivendosi al portale, gli utenti possono fare la spesa accedendo a tutto l’assortimento del negozio di fiducia. Con pochi clic è possibile navigare, da qualsiasi dispositivo, attraverso un catalogo di prodotti che conta tra le 7.000 e le 15.000 referenze tra cui freschissimi, freschi e surgelati. I prodotti sono disponibili presso i punti vendita dove viene organizzato il ritiro, che può avvenire in un intervallo che va dalle 3 ore ai 3 giorni. Il catalogo online è sfogliabile sulla base di una serie di parametri, filtri e selezioni particolarmente dettagliati. E’ possibile navigare per marchio o per caratteristiche dei prodotti, ad esempio, anche in relazione a particolari intolleranze alimentari.

Incremento del 9% nel valore dello scontrino

Il portale, attivo da oltre un anno ed al quale continuano ad aderire i punti vendita associati a Conad del Tirreno, ha permesso di ottenere fin da subito importanti riscontri. La possibilità di vendere online ha portato una crescita del fatturato e i clienti che utilizzano il servizio hanno incrementato il valore dello scontrino medio del 9% rispetto a quello di chi ha continuato ad acquistare esclusivamente in modo tradizionale. Inoltre, gli utenti sembrano apprezzare le nuove possibilità offerte da “Ordina e Ritira”, come emerge dalle interviste di customer satisfaction.
Il nuovo servizio, che include l’opzione di consegna a domicilio, per ora fornita in autonomia solo da alcuni associati, risponde alle esigenze dei consumatori di mantenere il rapporto con il punto vendita e di consentire allo stesso tempo di ottimizzare i tempi relativi alla spesa. Sempre più i grandi acquisti, le spese ragionate con grandi quantitativi di prodotti, sono eseguiti online lasciando il negozio per le compere dell’ultimo minuto, senza che una forma di acquisto penalizzi l’altra.

Maurizio Barsacchi, Direttore Innovazione e Sistemi di Conad del Tirreno
Maurizio Barsacchi, direttore innovazione e sistemi di Conad del Tirreno

“Siamo orgogliosi di aver attivato per i nostri clienti il servizio Click&Collect – spiega Maurizio Barsacchi, direttore innovazione e sistemi di Conad del Tirreno -. Grazie alla consulenza di NTT Data e alla tecnologia SAP Customer Experience abbiamo posto le basi per costruire un dialogo tra brand e consumatori attraverso la virtuosa interazione dei servizi online con i punti vendita. Il portale è solo la base di un progetto di integrazione più ampio fondato sul desiderio di Conad del Tirreno di anticipare le esigenze e i bisogni dei propri clienti mantenendo le caratteristiche del modello cooperativo e del rapporto con il territorio che da sempre contraddistingue la nostra realtà”.

Sinergia fra i tre gruppi anche in futuro

Il portale prende il via da un’iniziale sperimentazione promossa da Conad del Tirreno e NTT Data a partire dal 2015 per potenziare il canale di vendita online con una soluzione atta ad offrire un sistema di e-commerce completo e flessibile in grado di attivare una sinergia con i negozi. La tecnologia selezionata da NTT Data per rispondere alle esigenze di Conad del Tirreno è stata la soluzione per l’omnicanalità SAP C/4HANA.

Enrica Draperi, VP, Head of ERP, Supply Chain & eCommerce di NTT Data
Enrica Draperi, VP, head of ERP, supply chain & e-commerce di NTT Data

Sottolinea Enrica Draperi, Vp, head of ERP, supply chain & e-commerce di NTT Data: “Aver contribuito alla riuscita dell’iniziativa di Conad del Tirreno con la nostra esperienza e le nostre competenze è per noi importante. La stretta collaborazione tra NTT Data, SAP Customer Experience e Conad del Tirreno è stato uno dei fattori strategici che hanno contraddistinto questo percorso e su cui baseremo gli sviluppi futuri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA