Esprinet rinnova l’assetto della direzione commerciale in Italia. Simona Ceriani è nominata come country manager consumer Italy, a capo della divisione Consumer che comprende anche gli Esprivillage, Nilox e Ok Retail. Luca Casini è nominato come country manager business Italy della nuova divisione Business, costituita dalle strutture V-Valley, IT Volume & Tender ed Office Products. I manager riportano direttamente a Giovanni Testa, direttore generale del Gruppo Esprinet. Entrambi vantano oltre vent’anni di esperienza sviluppata all’interno del gruppo e un’approfondita conoscenza del mercato della distribuzione in Italia; nel nuovo ruolo hanno il compito di guidare la crescita e lo sviluppo del business nei due ambiti strategici per il distributore. 

Marco Comastri assume la responsabilità della nuova Business Unit Cybersecurity di Tinexta. Già responsabile della funzione sales & marketing e sviluppo strategico di Tinexta, il manager vanta una lunga esperienza nel settore IT.  In passato ha ricoperto il ruolo di presidente e direttore generale di Ca Technologies Emea, e ruoli apicali nelle società Poste Italiane, Microsoft e Ibm. Nel suo nuovo ruolo, Marco Comastri lavora a fianco del management delle aziende acquisite  – Corvallis, Yoroi e Swascan – con il compito di integrare le attività, realizzarne i piani di sviluppo, anche attraverso partnership esterne e la collaborazione con le altre divisioni del Gruppo Tinexta.

Juhani Hintikka è nominato presidente e Ceo di F-Secure Corporation a partire dal 1° novembre 2020. Il manager ha ricoperto ruoli di responsabilità nei settori tlc, software e movimentazione dei materiali e ha esperienza nel settore dell’aviazione e delle costruzioni. Ceo in Comptel, dal 2011 al 2017, negli ultimi tre anni Juhani Hintikka si è occupato di software, enterprise SaaS, sicurezza IoT e AI e ha lavorato come consulente e investitore indipendente in molte di queste aree. Samu Konttinen, il precedente presidente e Ceo di F-Secure Corporation, ha rassegnato le dimissioni per perseguire un’opportunità al di fuori dell’azienda. 

Federico Francini ha assunto il ruolo di country manager di Workday. Il manager lascia il ruolo di regional sales senior director di Cornerstone Ondemand, azienda nella quale ha lavorato negli ultimi tre anni. Federico Francini vanta una vasta esperienza in ruoli dirigenziali nella gestione del business di aziende del mondo Ict, software e Saas. Nel corso della propria carriera ha maturato una lunga esperienza in Oracle ricoprendo ruoli di crescente responsabilità nell’ambito delle vendite. Successivamente ha lavorato in Fujitsu raggiungendo il ruolo di vice president – country managing director Italia.

Danilo Gismondi è il nuovo amministratore delegato di FSTechnology. Il manager ha maturato una vasta esperienza nel campo dell’IT e del trasporto; per lui si tratta di un ritorno in FSTechnology, società hi-tech del Gruppo FS Italiane. Danilo Gismondi, infatti, è da 16 anni nel Gruppo FS; dal 2011 come Cio di Trenitalia, nel 2019 come responsabile dell’IT Trenitalia in FSTech e da gennaio 2020 in qualità di Cio di West Coast Partnership in UK, franchise nato dalla collaborazione tra FirstGroup e Trenitalia.

Lorenzo Semeghini assume il ruolo di Corporate Organization and Digital HR Transformation manager di a2a. In questo ruolo, Lorenzo Semenghini riporta al Group Organization Manager e guida un team di analisti, con la responsabilità principale di supportare la gestione delle unità di staff nello sviluppo della struttura organizzativa e nell’ottimizzazione dei processi. Il manager è in a2a da oltre dieci anni, dove ha ricoperto ruoli di crescente responsabilità nella gestione dei processi verso la digital transformation.

Duane La Bom è nominato primo chief diversity officer di Cornerstone Ondemand. In questa veste, Duane La Bom ha il compito di coordinare la strategia aziendale sui temi della diversity, dell’equità e dell’inclusione, introducendo nuovi programmi che promuovano un cambiamento culturale. Il manager approda in Cornerstone dopo vent’anni alla guida di programmi Hr e Dei. Negli ultimi anni è stato executive director of Global Diversity & Inclusion per Texas Instruments. Precedentemente ha lavorato per Andeavor, Rackspace, Toyota Motors Manufacturing North America e Willamette Industries. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA