Accompagnare il cambiamento dal concetto di cybersecurity a quello di cyber-immunità per costruire un mondo più sicuro. E’ questa la mission di Kaspersky, che si trasforma attraverso un rebranding e un nuovo logo in linea con questa evoluzione e con l’impegno verso lo sviluppo di standard industriali più elevati.

Kaspersky - Logo
Kaspersky – Nuova visual identity

Kaspersky Lab diventa quindi semplicemente Kaspersky, a rispecchiare il percorso della società, che da laboratorio antivirus vuole assumere oggi un ruolo da protagonista di un mondo digitale che evolve e dove la sicurezza non riguarda più la protezione dei dispositivi, ma anche lo sviluppo di un ecosistema in cui è necessario proteggere tutto ciò che è connesso.

Il rebranding segna anche la volontà dell’azienda a supportare la creazione di sistemi connessi sicuri by design dove la sicurezza non sia solo un livello opzionale aggiuntivo, attraverso un portfolio di soluzioni e servizi di sicurezza avanzato, tecnologie innovative, servizi per il cloud e una threat intelligence.

“Building a safer world” è anche il nuovo motto, a sottolineare l’impegno della società per un futuro di fiducia e trasparenza, in cui l’azienda permetterà a chiunque di sfruttare le infinite possibilità che la tecnologia offre, potendosi fidare della protezione delle sue tecnologie.

Eugene Kaspersky, ceo Kaspersky
Eugene Kaspersky, ceo Kaspersky

“Dalla fondazione della nostra azienda, 22 anni fa, abbiamo osservato l’evolversi del settore e del panorama delle minacce informatiche – commenta il Ceo, Eugene Kaspersky (di recente anche a Milano) -. Allo stesso tempo abbiamo assistito al crescente ruolo che la tecnologia ha nella nostra vita privata e professionale. Oggi il mondo ha nuove esigenze e il rebranding riflette la nostra volontà di soddisfarle, oggi ma anche in futuro. Basandoci sulla nostra esperienza nella protezione del mondo dalle minacce informatiche, contribuiremo anche a costruire un mondo più sicuro e immune da tali minacce, in cui tutti potranno godere liberamente dei vantaggi che la tecnologia offre”.

Nuovo logo che abbraccia il digitale

Il progetto di rebranding include anche un aggiornamento della visual identity che punta ad evidenziare l’essenza di ciò che Kaspersky vuole rappresentare come organizzazione. Il nuovo logo è stato creato con lettere di forme geometriche e matematicamente esatte, che esprimono l’esperienza di nella software engineering da cui l’azienda ha origine e alla quale rimane fedele. 

Andrew Winton, vice presidente, marketing di Kaspersky
Andrew Winton, vice presidente, marketing di Kaspersky

“La base del nostro attuale logo è stata sviluppata nel 1997 e da allora molte cose sono cambiate – commenta Andrew Winton, vice presidente, marketing di Kaspersky -. In precedenza, avevamo utilizzato alcune lettere dell’alfabeto greco che non sono più rilevanti visti i cambiamenti nella dimensione e nella profondità delle nostre comunicazioni. Ora dobbiamo guardare al futuro e abbracciare il mondo digitale. Abbiamo voluto semplificare il marchio in modo che ci aiutasse a realizzare la nostra filosofia e la nostra nuova mission”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA