La dinamicità del mercato impone oggi un’evoluzione tempestiva delle strategie e degli strumenti a supporto. Questo vale in modo particolare per il mondo del largo consumo, dove le tecniche di vendita e l’immediata disponibilità delle informazioni sui prodotti assumono un ruolo fondamentale. Identificare e mettere in comunicazione asset digitali, dati e informazioni di prodotto consente infatti alle aziende di ridurre tempi e costi legati alle attività di promozione e sales.

Con la finalità di supportare le organizzazioni in questa direzione, arriva sul mercato Sales HUB, una piattaforma software integrata che sostiene i processi di vendita e di trade marketing delle aziende del largo consumo.
La nuova soluzione mette a fattor comune le competenze dell’azienda parmense Syntonia, Division di DSM Group attiva nella gestione di tutte le fasi di pianificazione commerciale delle aziende del largo consumo, e di ELO Digital Office, realtà tedesca che realizza soluzioni di ECM (Enterprise Content Management).

Ernestino Paraboschi, Project & International Presales Director - Team Syntonia
Ernestino Paraboschi, Project & International Presales Director – Team Syntonia

Ernestino Paraboschi, Project & International Presales Director del Team Syntonia, incontrato di recente dettaglia la logica di Sales HUB: “Innovazione vuol dire rendere l’informazione fruibile a tutti i livelli e velocemente, dando ai responsabili dei processi strumenti adeguati, in grado di correlare le informazioni in tempo utile. Rendere produttive le persone coinvolte nel processo di vendita dando visibilità ai key account con tempestività è proprio l’obiettivo di questa nuova soluzione”.

“Elemento distintivo della piattaforma – spiega Paraboschi – è Dynamic Market Model della Suite Syntonia, che può essere considerato una sorta di collettore che fornisce alle diverse figure coinvolte nei processi di vendita, un mix di informazioni interne o provenienti da fonti esterne all’azienda. Questo facilita enormemente i processi, coordinando tutte le attività di sell-in e sell-out, la stesura dei budget, la pianificazione commerciale e la messa in campo di azioni promozionali specifiche come volantini, promozioni, assortimenti, e presidio del punto vendita”.

Collettore di informazioni uniformi

La suite offre supporto ai responsabili delle aziende del largo consumo per migliorare la gestione di operazioni di sell-in e sell-out, di definizione di budget, di pianificazione clienti con rolling sales plan, trade promotion, activity execution & control, analytics & insights. 
Tra i principali benefici, la disponibilità di un unico repository di informazioni condivisibili a tutti i livelli aziendali e utilizzabili in funzione degli obiettivi delle attività commerciali grazie ad una logica business centric. Questo modello permette l’incremento della proattività, la riduzione dei tempi, il miglioramento delle performance, l’analisi e il controllo dei risultati.
Tra le potenzialità della nuova suite evidenziate da Paraboschi “il rapido ritorno degli investimenti”, dove “lo sviluppo di Sales HUB si rivela strategico perché in grado di dare contestualmente il polso della situazione nella valutazione dell’efficacia degli investimenti e del loro rendimento atteso. Sulla base del bagaglio di dati informativi di cui si dispone, grazie alle componenti offerte da ELO Digital Office, è infatti possibile avere feedback sui dati e correlare le informazioni dei diversi attori commerciali, anche nell’ottica di una migliore contrattazione con il cliente, orientando le relazioni al conseguimento di risultati duraturi”.

Parmalat ottimizza i processi con Sales Hub

Sono diverse le aziende che hanno adottato le soluzioni di Syntonia – il gruppo ha all’attivo clienti come Unilever, Sammontana, De Cecco, Galbusera – che stanno pianificando l’utilizzo di Sales Hub. 

Chi ha già adottato la suite Sales Hub è Parmalat, con una partnership completa che prevede l’implementazione della nuova suite in tutte le funzionalità, per valorizzare processi e dati generando output univoci da mettere a disposizione dei settori commerciali, rendendo più snello l’insieme dei processi della forza vendita. 
“Superare le inefficienze del sistema preesistente, basato su diversi software non comunicanti fra loro, creando un unico hub di dati accessibile in tempo reale, consente oggi a Parmalat livelli di flessibilità anche nella gestione delle promozioni e in situazioni critiche” spiega Paraboschi. 
La nuova suite supporta Parmalat, ad esempio, nel valutare le condizioni promozionali per la generazione della fatturazione, nella verifica del volantino in tempo reale o dello stato delle giacenze. Inoltre il nuovo sistema consente alle diverse figure commerciali di operare secondo “linguaggi” e logiche famigliari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA