Enel e il Gruppo Mondadori si aggiudicano il premio Sap Innovation Award assegnato in occasione della quattordicesima edizione di Sap Executive Summit 2019.

L’evento ha portato sul lago di Como economisti, professori, Cio e clienti di Sap a discutere di scenari e di business sul tema Back to Human tema che scoperchia questioni di etica e di sostenibilità delle innovazioni riconoscendo la centralità dell’uomo in ogni decisione.

Luisa Arienti, Amministratore Delegato di SAP Italia
Luisa Arienti, Amministratore Delegato di SAP Italia

In questo contesto Enel ha ricevuto il riconoscimento di Sap per essere riuscita a ripensare i processi di business in ottica back-to-standard anche attraverso nuovi microservizi basati su Sap Cloud Platform.

Gruppo Mondadori per aver intrapreso un percorso di digitalizzazione profondo in modo da superare le logiche di personalizzazione applicativa stratificate nel corso degli anni, e semplificare i sistemi finance con l’adozione di Sap S/4Hana

Luisa Arienti, amministratore delegato di Sap Italia, sottolinea l’importanza del percorso intrapreso da entrambe le realtà: “Quello ottenuto è il meritato riconoscimento per due aziende che hanno intrapreso ]…[ la strada dell’innovazione, dimostrando che tutte le imprese, indipendentemente dal settore dove operano, possono trasformare il proprio business. I progetti messi in atto da Enel e Gruppo Mondadori sono unici, sia per lungimiranza che per dimensioni. Siamo orgogliosi ]…[ di esplorare nuove possibilità per innovare insieme”.

Carlo Bozzoli, Global Chief Information Officer di Enel

Carlo Bozzoli, Global Chief Information Officer di Enel, così analizza il percorso intrapreso: “Non possiamo dire di aver completato la nostra “transformation” poiché si tratta di un percorso in continua evoluzione, il nostro scopo è migliorare ulteriormente l’efficienza dei processi e l’accesso alle informazioni in tempo reale”. Enel utilizza Sap Cloud Platform per trasformare le transazioni da un contesto transazionale verso un mondo di processo.

L’utility vuole abbracciare un modello di user experience più spinta e più vicina all’utente finale. Per raggiungere l’obiettivo sceglie architetture a microservizi e realizziamo applicazioni composte da servizi sviluppati ad hoc in modo autonomo.  

Luciano Guglielmi, Cio Gruppo Mondadori
Luciano Guglielmi, Cio Gruppo Mondadori

Luciano Guglielmi, Cio del Gruppo Mondadori, spiega l’adozione di Sap S/4Hana scelto per rendere flessibili i processi di business garantendo una valutazione puntuale dei Kpi insieme a un controllo efficiente della supply chain ed elevando il ruolo della tecnologia da “pure commodity” a vero e proprio business enabler del nostro gruppo: “Il percorso che abbiamo intrapreso vede nell’interazione fra prodotto digitale e prodotto cartaceo il driver per l’introduzione dell’innovazione in un mondo, quello dell’editoria, sempre più contaminato dai social media e caratterizzato da diversi canali digitali per il consumo del suo contenuto”. Il progetto vede la collaborazione con Ibm, che ha seguito tutta la realizzazione, dalla fase di disegno al rilascio in produzione del sistema S/4Hana.

© RIPRODUZIONE RISERVATA