E’ parte di un percorso, avviato negli ultimi anni, la decisione di dare a Sogei una nuova brand identity che rispecchiasse impegno e strategia dell’azienda (che ha come unico azionista il Ministero delle Finanze) per portare avanti i progetti di digitalizzazione del Paese.

Roberto Gualtieri, Ministro dell’Economia e delle Finanze
Roberto Gualtieri, Ministro dell’Economia e delle Finanze

“Considerando che anche nella manovra e nel decreto fiscale sono state date nuove direttrici d’azione e ulteriori responsabilità all’azienda, Sogei è centrale nella digitalizzazione del Paese essendo di fatto la piattaforma digitale dell’amministrazione finanziaria e dell’infrastruttura strategica nazionale.
E’ il Ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri, intervenuto a Roma all’evento di presentazione di rebranding dell’azienda, a invitare Sogei ad essere interprete concreto e determinante dell’innovazione tecnologica e digitale del Paese, operando secondo il modello consolidato di in-house providing come partner strategico per realizzare servizi informatici in grado di governare la complessità del sistema pubblico (come il Sistema informativo della fiscalità e l’automazione dei processi gestionali del Ministero, della Corte dei conti, delle Agenzie fiscali e di qualche altra pubblica amministrazione centrale).

Logo Sogei
Il nuovo logo di Sogei

Sfida raccolta da Andrea Quacivi, amministratore delegato di Sogei: “L’idea di futuro impone delle scelte nuove soprattutto a chi di futuro si è sempre occupato. Collaboriamo con le pubbliche amministrazioni centrali e locali per semplificare la fruibilità dei servizi e, quindi, la vita di tutti. Negli anni il nostro ambito di intervento si è via via ampliato, modellandosi sui nuovi scenari digitali. E per questo motivo abbiamo voluto lavorare anche sulla rappresentazione del brand. Oggi siamo l’execution del piano di trasformazione digitale dell’Italia grazie a elevate competenze tecniche e alla conoscenza strutturata delle norme”.

Andrea Quacivi, Amministratore delegato di Sogei
Andrea Quacivi, Amministratore delegato di Sogei

Già nel gennaio 2018 si erano messe le basi del cambiamento, di un nuovo modello finalizzato a valorizzare non solo i servizi offerti ma soprattutto il valore delle persone (con 114 nuove assunzioni nel 2018 e altrettante previste nel prossimo triennio). Un Piano improntato su tre leve strategiche – innovazione, employee experience e modello operativo – che contiene i progetti, la rimodulazione organizzativa, gli obiettivi di Sogei, ma anche l’impegno dell’azienda nel rafforzamento e nella crescita del proprio posizionamento nel quadro dei compiti e dei ruoli prefissati dalla propria mission.

Per il 2018, il bilancio d’esercizio chiusosi al 31 dicembre 2018 riportava un valore della produzione di circa 528 milioni di euro e un utile netto di 27,8 milioni di euro, grazie anche a importanti risultati nella realizzazione di progetti come il 730 precompilato, il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE), la fatturazione elettronica, l’Anagrafe Nazionale della Popolazione Residente (ANPR).

© RIPRODUZIONE RISERVATA