La sicurezza del cliente, insieme alla sua fidelizzazione ed al mantenimento di elevati livelli di servizio, sono al centro della strategia di Sisal, la storica azienda italiana operativa in Italia dal 1946 nel settore dei giochi e nella gestione di lotterie nazionali che conta oggi oltre 1.800 dipendenti e 45.000 punti vendita sul territorio nazionale, con oltre 14 milioni di italiani che si affidano ai suoi servizi. Tra i giochi più popolari, Totocalcio, Totip, SuperEnalotto e Win for Life.

L’offerta digitale di Sisal e il business dei giochi da remoto in crescita necessitano di continua innovazione, anche nell’ambito del programma di “Gioco responsabile” che deve rispondere a severi standard internazionali.
Sisal offre inoltre diverse feature che puntano a migliorare depositi e prelievi per carta su un’interfaccia utente adattabile a tutti i dispositivi, inclusi smartphone e tablet.
Ecco perché, dovendo rinnovare la propria piattaforma di pagamenti, Sisal ha cercato di individuare un partner tecnologico specializzato nei pagamenti che potesse garantire un’esperienza utente all’avanguardia, che favorisse depositi e prelievi sicuri e tempestivi, assicurando processi fluidi, privi di attese e interruzioni, oltre che di supporto verso la compliance.

Transazioni personalizzate con la piattaforma Cashier 

Marco Tiso, Manager dell’Online Gaming Business Unit di Sisal
Marco Tiso, Manager dell’Online Gaming Business Unit di Sisal

Per avviare il processo di digital transformation, Sisal ha scelto SafeCharge, azienda già attiva su numerosi clienti nel settore del gioco, che nell’arco di un mese ha implementato Cashier, un’avanzata soluzione di deposito e prelievo personalizzati, che è stata integrata nella piattaforma di gioco per fornire funzionalità di localizzazione, come per esempio la diversificazione dei metodi di pagamento.
La collaborazione con SafeCharge continuerà nei prossimi mesi per aggiungere nuovi metodi di pagamento all’offerta Sisal e rafforzarne la quota di mercato in Italia.

“SafeCharge è un partner flessibile e strategico – spiega Marco Tiso, Manager dell’Online Gaming Business Unit di Sisal -. Hanno preso in considerazione le nostre esigenze specifiche per creare soluzioni che hanno migliorato la nostra esperienza utente e i tassi di approvazione delle transazioni. L’approccio strategico ai pagamenti del team di SafeCharge ci ha permesso di rafforzare la nostra quota di mercato in Italia.”

Maggiore sicurezza con Dynamic 3D Secure

Il traffico dei depositi di Sisal prima dell’implementazione di SafeCharge era instradato tramite 3D Secure, il protocollo Visa e MasterCard progettato per aumentare il livello di sicurezza per le transazioni online con carta di credito e debito, ma che produceva un calo dei tassi di conversione.
SafeCharge ha abilitato Dynamic 3D Secure, che consente di indirizzare in modo selettivo il traffico dei depositi, facendo in modo che il controllo di 3D Secure avvenga solo per le transazioni considerate a rischio più elevato, mentre quelle a basso rischio saltano il processo di autenticazione.
Dall’introduzione di questa nuova strategia, i tassi di abbandono per Sisal sono scesi dal 20 al 6%. Inoltre, il suo rapporto di chargeback è diminuito quasi a zero e il tasso di approvazione di Sisal è salito all’81%, rispetto al 74% ottenuto con il precedente sistema.

Ricarica Sisal
Ricarica Sisal

Net Deposit Logic aiuta il tracciamento

Migliore esperienza d’uso per il cliente, incremento dei tassi di conversione, livelli minimi di frode e maggiore stabilità della piattaforma sono alcuni degli obiettivi raggiunti. SafeCharge fornisce inoltre a Sisal indicazioni di tipo consulenziale su come adattarsi all’evoluzione del quadro giuridico italiano, uno dei più complessi e particolari in Europa per quel che riguarda il gioco da remoto, per garantire la conformità dell’azienda a tutti i requisiti normativi e di compliance.

In particolare, dopo un’analisi completa dei limiti locali antiriciclaggio (AML), SafeCharge ha fornito a Sisal un Net Deposit Logic, pensato appositamente per soddisfare i requisiti locali e le esigenze di miglioramento della protezione antifrode.
Sfruttando la diffusione dei token, Sisal può ora anche offrire pagamenti con un clic, facendo in modo che le informazioni sensibili siano archiviate e utilizzate in modo sicuro per il tracciamento rapido e la restituzione dei depositi del giocatore.

Umberto Corridori, VP Sales Europe di SafeCharge
Umberto Corridori, VP Sales Europe di SafeCharge

“Questa collaborazione mette in evidenza la sinergia tra le due società per introdurre Cashier, una soluzione avanzata di deposito e prelievo, per il mercato italiano – commenta Umberto Corridori, VicePresidente Vendite Europee di SafeCharge -. Con Cashier, i giocatori italiani possono ora depositare e prelevare in modo più veloce e più sicuro su più dispositivi digitali. Inoltre, Sisal ha implementato Risk Management e NetDeposit di SafeCharge per elaborare complessi controlli antifrode. Integrando queste soluzioni di pagamento all’avanguardia, Sisal ha raggiunto i propri obiettivi aziendali chiave”.

 
© RIPRODUZIONE RISERVATA