Mettere a disposizione dei propri partner gli strumenti necessari per supportare al meglio i clienti nell’adozione di tecnologie data center di nuova generazione.
Punta in questa direzione Power to the Partner, il nuovo piano strategico di Nutanix dedicato ad ampliare le opportunità di business del canale.
In linea con la nuova vision annunciata a giugno, il programma si differenzia dai piani tradizionali perché focalizzato sulla gli investimenti tecnologici piuttosto che sugli obiettivi di fatturato.
I partner possono cioè conseguire un determinato status e crescere all’interno del programma, non tanto in base agli obiettivi economici raggiunti, quanto in considerazoine del livello di competenze acquisito sulle soluzioni Nutanix in ambito software cloud e infrastrutture iperconvergenti.

Tre livelli di partnership

Le tre categorie di partnership che rientrano nel programma sono rappresentate da: Master Partner, con livello di partnership e competenze Nutanix più avanzato, in base al quale il partner conclude il maggior numero di accordi e ottiene la maggior parte delle certificazioni focalizzate sulla vendita dei prodotti HCI strategici di Nutanix così come delle nuove soluzioni come Flow, Era e BeamScaler Partner, livello di partnership su competenze in evoluzione, raggiunto quando si sviluppano soluzioni integrate che ruotano attorno all’ecosistema software Nutanix Enterprise Cloud OS, e si incrementano numero e livello di personale certificato così come le operazioni commerciali; Pioneer Partner, livello iniziale di partnership ed engagement, che si instaura portando i primi clienti verso l’adozione delle soluzioni iperconvergenti e l’acquisizione delle competenze di base sui prodotti core Nutanix.

Adozione, rinnovo, espansione

Gli strumenti che Nutanix mette al servizio dei partner per facilitare i processi di engagement del cliente, coinvolgono tutte le fasi dei processi di implementazione, dall’acquisizione, all’adozione, all’espansione ed al rinnovo.
Queste includono piattaforme e strumenti di demand-generation per favorire l’acquisizione di nuovi clienti; risorse con cui i partner possono effettuare demo delle soluzioni Nutanix, strumenti Sizer, TCO/ROI e Xtract, o implementare le soluzioni stesse; corsi di formazione su prodotti come Beam, Calm, Flow, Era e nuove tecnologie, per ottenere valore dai propri ambienti Nutanix; risorse per permettere a Nutanix e ai suoi partner di fidelizzare i clienti esistenti. 
Previsti anche strumenti marketing differenzianti e processi di supporto alle vendite automatizzati, un’iniziativa che combina le risorse Nutanix con il personale dei partner a supporto dei clienti. 
Come prima fase della nuova fase di ingaggio con il canale, Nutanix annuncia anche il programma Velocity che, fornendo contenuti e offerte pre-configurate per i clienti, così come investimenti e processi di vendita esclusivi, supporta i partner a crescere rapidamente nel mercato di fascia media.

I.A.N. e R1, tra i protagonisti del programma

“Ad oggi registriamo un ritorno sugli investimenti dalle nostre risorse Nutanix e attività, e questo grazie alla crescente domanda da parte dei clienti di soluzioni basate su Nutanix – dichiara Federica Neri, Ceo di I.A.N. -. Apprezziamo questa nuova iniziativa di canale che rappresenta un’ulteriore dimostrazione dell’investimento di Nutanix su partner impegnati come noi, e siamo certi che insieme cresceremo e conseguiremo ulteriori successi”.

“Accogliamo con entusiasmo questo nuovo innovativo programma di canale studiato per aiutare i partner di tutte le dimensioni a raggiungere i loro obiettivi – dichiara Giulio Morandini, Amministratore Delegato R1 -. Data la crescita di Nutanix, è importante per l’azienda abilitare un insieme diversificato di partner che vantano una lunga esperienza nel fornire consulenza alla loro base clienti per alimentare l’adozione da parte del mercato. Siamo lieti di affrontare questo percorso insieme a Nutanix”.

Matteo Uva, Sales Manager, Nutanix
Matteo Uva, Sales Manager, Nutanix

“Siamo entusiasti di aver presentato la nostra ‘carta dei valori’ nell’ambito del canale, creata mettendo al centro il partner – commenta Matteo Uva, Sales Manager di Nutanix Italia -. La presenza di Nutanix è cresciuta e ciò che stiamo facendo rappresenta il punto di partenza della nostra visione volta a potenziare i nostri partner con il supporto e le risorse necessarie per raggiungere il loro potenziale insieme a Nutanix. I nostri clienti possono beneficiare di data center semplificati e armonizzati che soddisfano le esigenze cloud, oggi e in futuro”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA