Luca Negri, insieme al suo socio Simone Stentarelli, dà vita a Systema oltre trent’anni fa in un’area ben definita che ruota produttivamente intorno a un importante polo meccanico. La ricaduta industriale è un’infinità di piccole e medie imprese che costituiscono una sorta di distretto della meccanica.

Systema nasce con l’intento di sorreggere le imprese con la forza delle soluzioni gestionali digitali, lo si apprende dalle parole del suo patron, Luca Negri.

Systema da sempre si occupa di soluzioni gestionali e servizi correlati. L’azienda nasce nel 1987 con la mission di affiancare le tante imprese del territorio con soluzioni informatiche gestionali e una organizzazione che garantisca servizi, formazione, assistenza e personalizzazioni. La nostra collocazione territoriale al confine tra Lombardia ed Emilia è nel pieno del polo di produzione meccanica. Lo stabilimento Iveco, che noi di Suzzara amiamo ricordare essere stato il glorioso stabilimento OM, è l’unico stabilimento di costruzione del furgone Daily in Italia, per l’Europa. L’indotto che genera questa produzione è vasto e comprende molta componentistica meccanica e elettronica per l’Iveco, ma non solo. Tante altre attività si evolvono e tante si trasformano. Abbiamo produzioni di macchine agricole, trattori, carrelli elevatori. Insomma la vocazione meccanica si è consolidata pur lasciando spazio anche ad altre iniziative industriali”.

Systema è un partner di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia. Ci racconta di questa partnership?

Luca Negri, Amministratore Delegato di Systema
Luca Negri, Amministratore Delegato di Systema

“Abbiamo adottato, ormai tanto tempo fa, una metodologia che adottano tante imprese quando devono acquistare un software: abbiamo fatto una software selection. In questo caso volta a selezionare il vendor anziché solo il prodotto. Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia si è rivelato il partner più giusto, si è dimostrato il più flessibile e con più potenzialità. Ci ha, fin da subito, offerto un concreto valore aggiunto alle soluzioni in portafoglio. L’inizio non è stato semplicissimo, perché la nostra è una realtà di media dimensione e rapportarci con una multinazionale non è stato immediato. Ma con grande sensibilità e molta buona predisposizione al dialogo e all’ascolto, Wolters Kluwer ha reso più semplici i rapporti adattandosi alle necessità di Systema in quanto partner. Dunque flessibilità e disponibilità per affrontare insieme un progetto industriale”.

Systema è un’azienda certificata, che valore aggiunto ha acquisito con la certificazione?

“Systema è una società di 13 persone tutte concentrate sulla consulenza sui software gestionali. Abbiamo tecnici e sviluppatori impegnati anche con la relazione con i clienti coordinati e gestiti dall’amministrazione aziendale. Operiamo su una base di gestionale di straordinaria qualità ed efficacia che noi personalizziamo alle esigenze dei singoli clienti. Volevamo garantire tangibilmente la qualità del nostro servizio anche per rafforzare la qualità dei software del nostro partner. Il percorso di certificazione che abbiamo avviato nel 1996, ottenuta l’anno successivo e costantemente rinnovata, fa di Systema un partner Wolters Kluwer di grande qualità. La certificazione è per i nostri clienti l’estrema rassicurazione di avere un consulente di altissimo livello in grado di sviluppare verticalizzazioni su software di alta gamma. Systema è certificata ISO 9001 con l’ente CSQ-IMQ, aggiornato nel 2017 alla ISO 9001:2015”.

Ci parli di Arca EVOLUTION e delle personalizzazioni di questo ERP.

Arca EVOLUTION è un ERP nato per essere personalizzato, infatti le nuove release non impattano sulle verticalizzazioni; questo significa aggiornamenti e adeguamenti senza la necessità di interventi significativi. Arca EVOLUTION riesce a coprire le esigenze di un’azienda a 360° e il nostro compito è quello di farne uno strumento unico e personale per i nostri singoli clienti. Serviamo circa 180 clienti, aziende da piccole e piccolissime a medie, ma ciascuna con tratti distintivi ben precisi ed esigenze difficilmente replicabili. Sono convinto che la verticalizzazione dell’ERP sia anche un fatto culturale. È necessario entrare in piena sintonia con il cliente, con la sua logica aziendale, il suo comparto produttivo e il suo modo di stare nel mercato. Credo anche che la stessa provenienza territoriale sia un elemento aggiuntivo valoriale. Systema è nata qui e si è sviluppata su questo territorio, lo conosce bene, ne conosce le caratteristiche imprenditoriali ed è sempre riuscita ad entrare in sintonia con i propri clienti, in questo anche facilitata da un prodotto, Arca EVOLUTION, di grande qualità e da una partnership, con Wolters Kluwer Italia, che rappresenta un vero progetto industriale, improntato sulla flessibilità e sulla disponibilità”.

Come vede Systema tra dieci anni?

“La vedo più grande, ancora più robusta e sempre al fianco di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia. La vedo impegnata nel proseguimento di questo progetto industriale che cresce e si sviluppa costantemente nel rispetto del rapporto. La vedo alla conquista di un mercato locale fiorente con una buona marginalità forte di un nuovo Arca EVOLUTION 2029. Magari anche con un pensiero al cloud o quanto meno al cloud ibrido, anche se il cloud è perfetto per applicazioni standard e non per le estreme verticalizzazioni che sono il nostro pane quotidiano. Vedo Systema prosperare perché dimostriamo dedizione e passione che ci consente una grande competitività anche grazie a Arca EVOLUTION di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia”.

Non perdere tutti gli approfondimenti della Room Tecnologia e innovAZIONE Digitale per professionisti e imprese

© RIPRODUZIONE RISERVATA