Non si arresta il piano di espansione di Lutech, che procede a ritmo di acquisizioni. Operazioni che ampliano le competenze del gruppo con nuove specializzazioni tecnologiche o vanno a consolidare quelle già in essere.

L’operazione più recente è di questi giorni e riguarda Mediana, società specializzata nel settore energy & utility. L’azienda padovana, acquisita al 100%, sviluppa e commercializza soluzioni focalizzate sui processi core del settore e in particolare sul customer engagement e billing.

Mediana-Sinergetica, business complementari

L’ingresso di Mediana rafforza la piattaforma tecnologica di Lutech grazie alla cooperazione generata con Sinergetica, acquisita lo scorso settembre con un’operazione strategica che consente di proporre agli operatori del mercato un’offerta completa, anche a sostegno dell’allineamento alle evoluzioni normative.

Tullio Pirovano, Ceo del Gruppo Lutech
Tullio Pirovano, Ceo del Gruppo Lutech

“Con l’ingresso di Mediana nel gruppo – commenta Tullio Pirovano, Ceo del Gruppo Lutech – aggiungiamo un altro tassello alla nostra offerta LutechProducts, arricchendola con prodotti proprietari che attestano il nostro orientamento verso piattaforme innovative e cloud-based. In particolare, questa operazione va a sostegno, in maniera complementare, della suite di prodotti dedicati al settore energetico, a conferma del percorso iniziato con Sinergetica”.

Enigen sostiene Salesforce

E’ di fine giugno un’altra importante operazione di acquisizione nell’ambito dei servizi legati alla customer satisfaction. Entra infatti a far parte del gruppo la società Enigen, platinum partner di Salesforce e unico centro autorizzato di formazione certificata in Italia. Con un team di 75 persone tra Torino, Milano, Roma e Napoli e 120 progetti Salesforce all’attivo, Enigen guida i clienti nel percorso di adozione di Salesforce.com, con competenze in ambito consulenza, system integration, training & governance.

Un’operazione che “ci posiziona come leader in Italia nella consulenza, implementazione e formazione nei progetti basati su Salesforce, oltre a consolidare il portafoglio di soluzioni della practice di gruppo dedicata al digital customer engagement, ovvero alle soluzioni di Crm, marketing automation e contact center a supporto della customer satisfaction e loyalty, spiega Pirovano.

Disc, soluzioni verticali nel finance 

Tra le ultime operazioni messe a segno, Lutech acquisisce anche il 100% del capitale di Disc, system integrator e software house con sede a Bergamo attiva anche a livello internazionale tramite 180 risorse al servizio di un centinaio di clienti di medie e grandi dimensioni.

Un’acquisizione che porta in Lutech competenze in particolare nell’ambito application management, con servizi e soluzioni verticali per il mercato Finance (recente in quest’ambito anche l’acquisizione di Finance Evolution, di cui avevamo già parlato).
Disc ha un portafoglio nel mondo finanziario di servizi di outsourcing dei sistemi e di gestione applicativa, oltre a piattaforme per la gestione dei fondi pensione e l’assistenza sanitaria, tema di grabne attenzione negli ultimi anni. Nel mondo industriale, l’esperienza in settori merceologici quali il chimico-plastico e il metalmeccanico, pongono Disc tra i principali player in questi ambiti.

Alla guida delle tre aziende acquisite, Roberto Rosa, managing director di Mediana, Paolo Cordero, sales director & cofounder di Enigen, Gianroberto Donadelli, amministratore delegato di Disc.

Roberto Rosa, managing director di Mediana - Paolo Cordero, sales director & cofounder di Enigen - Gianroberto Donadelli, amministratore delegato di Disc
Roberto Rosa, managing director di Mediana – Paolo Cordero, sales director & cofounder di Enigen – Gianroberto Donadelli, amministratore delegato di Disc
© RIPRODUZIONE RISERVATA