I numeri sono impressionanti: dal 1° marzo al 15 maggio, in due mesi e mezzo Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha organizzato 102 webinar che hanno visto la partecipazione di 12.642 utenti. Una media di quasi 124 partecipanti a incontro virtuale.

La tecnologia di incontro virtuale era già ampiamente utilizzata ma le norme anti contagio di distanziamento sociale e l’attivazione dello smart working attivato in Wolters Kluwer Italia ben prima del lockdown hanno accelerato l’adozione di questa metodologia d’incontro.

Michela Frisone, Responsabile Marketing e Comunicazione Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia
Michela Frisone, Responsabile Marketing e Comunicazione Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia

Fin dai primi di marzo, quando avevamo capito che le usuali modalità di incontro sarebbero venute meno, abbiamo dato un perimetro ben definito alle nostre azioni a sostegno della clientela”, spiega Michela Frisone, Responsabile Marketing e Comunicazione Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia. “Abbiamo voluto chiamare l’insieme delle nostre iniziative Noi ci siamo e ne abbiamo fatto un hashtag che ha contribuito a comunicare la nostra volontà di non abbandonare i nostri clienti in un momento tanto complesso. Abbiamo costruito la prossimità ai nostri clienti e partner in modo da offrire conoscenza, formazione, informazione tecnica e tecnologica, possibilità di dialogo e di apprendimento, occasione di scambio di opinioni e approfondimenti. Una modalità del tutto simile a quella degli incontri fisici ma ampliata e intensificata dalla tecnologia che avvicina anche in remoto”.

Webinar, interesse tangibile nei numeri

A marzo l’azienda ha organizzato 13 webinar, ad aprile gli incontri telematici sono stati 69 e nei primi 15 giorni di maggio 20.

Per dare la misura dell’intensità e dell’interesse, i webinar di approfondimento commerciale dedicati alla clientela sono stati 20 con una partecipazione complessiva di oltre 2.700 utenti registrati.

I webinar info-formativi e quelli funzionali sono stati 28 con oltre 2.900 partecipanti.

Nei due mesi e mezzo di webinar censiti, l’incontro che ha visto una partecipazione davvero massiccia è stato quello sul “Decreto Covid, Misure Fiscali e Incentivi a sostegno delle imprese, degli studi e delle famiglie” dell’8 aprile scorso. Ad ascoltare il dottor Antonio Zappi, of Counsel di Diritto e tecniche tributarie, sono intervenuti oltre 800 clienti.

Un grande successo ha avuto anche la presentazione delle nuove soluzioni di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia. Il 28 aprile quasi 700 clienti hanno partecipato alla presentazione via web di Genya Crisi d’impresa e Crisi d’Impresa per Arca, Genya Revisya, Corrispettivi SMART e Arca Corrispettivi.

Numeri davvero ragguardevoli che difficilmente sarebbero stati possibili con incontri fisici, non fosse che l’organizzazione logistica di un tale numero di incontri è quasi impossibile.

Alessia Berra, Product Management & marketing director Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia
Alessia Berra, Product Management & marketing director Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia

“Siamo davvero orgogliosi di aver concretamente organizzato un tale supporto alla nostra clientela e ai nostri partner”, conclude Alessia Berra, Product Management & marketing director Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia. “Ovviamente non rinunceremo mai all’incontro fisico e alla vicinanza tangibile con i nostri clienti. Ma il risultato di questi due mesi e mezzo di lockdown ci conforta sia nelle nostre capacità di offrire ai nostri interlocutori incontri di alta qualità e interesse sia per la risposta che i nostri clienti hanno dato alla nostra offerta. Webinar interessanti, condotti autorevolmente e su piattaforme tecnologiche stabili e capienti. Siamo un’azienda high tech e lo stiamo dimostrando ogni giorno a partire dalle nostre avanzate soluzioni”.

Non perdere tutti gli approfondimenti della Room Tecnologia e innovAZIONE Digitale per professionisti e imprese

© RIPRODUZIONE RISERVATA