Tra le tendenze più evidenti in questa fase di accelerazione dei progetti di digitalizzazione, le aziende vedono come vantaggiosa la possibilità di sfruttare risorse e tecnologie come servizio, e nel mercato dell’esternalizzazione dei servizi due di fatto sono i trend in atto: i grandi player si avvicinano alle Pmi, oggi curate in modo particolare dagli studi specialistici, ed allo stesso tempo una serie di realtà agili, native digitali, in grado di operare a livello internazionale “dalla nascita”, propone soluzioni smart specifiche e scalabili ma spesso adatte solo a specifiche aree aziendali.

Diverso è l’approccio proposto da F2A. L’azienda fa parte del fondo Ardian, opera nel settore dell’outsourcing in ambito HR e F&A (Finance & Accounting) e vuole rispondere alle richieste del mercato italiano e internazionale con una proposta flessibile. F2A offre soluzioni specifiche a supporto della crescita dei clienti (sono circa 2.500 quelli attuali) grazie alle competenze di 800 professionisti, e con la piattaforma F2D permette alle aziende di “acquistare” in modo agile servizi senza rinunciare all’efficienza operativa, proponendosi come interlocutore unico per la gestione dell’impresa in modo da consentire agli imprenditori di risparmiare tempo e risorse focalizzandosi sul business.

F2D che nasce dall’esperienza di F2A può essere considerata a tutti gli effetti una piattaforma digitale, per servizi di outsourcing per il personale e l’amministrazione in grado di servire i bisogni specifici di Pmi e startup ed è il primo portale italiano di servizi in outsourcing nelle aree HR e Amministrazione & Finanza dedicato a queste realtà.

Raul Mattaboni, presidente di F2D ed amministratore delegato di F2A
Raul Mattaboni, presidente di F2D ed amministratore delegato di F2A

La piattaforma, con le stesse dinamiche cui si è oramai abituati negli acquisti online, consente l’acquisto di servizi in outsourcing per la gestione di impresa, portando online una serie di servizi vitali per le aziende fino ad oggi disponibili solo offline. Le aziende accedono in modo rapido ai servizi per il personale e ai diversi servizi amministrativi – gestione HR, elaborazione buste paga, contabilità, consulenza, etc. – a partire dalla scelta all’interno di un network selezionato di partner capaci in modo da ottenere le soluzioni necessarie nel modo più agile possibile. In questo modo è possibile anche alle piccole realtà avere un unico punto di riferimento a cui affidarsi per la gestione di impresa, senza rinunciare all’efficienza operativa, ma anche risparmiando tempo prezioso che non sarà necessario investire in ambiti non specifici del core business.

Per esempio, gli esperti in amministrazione del personale, organizzati per tipologia di contratto, mettono in campo le proprie competenze nell’ambito delle best practice e le tecnologie necessarie per migliorare l’efficienza e la produttività dell’azienda, è possibile accedere ai servizi di assistenza contrattualistica e normativa, inclusa la gestione dei rapporti previdenziali, assicurativi e sindacali, gli esperti possono supportare l’azienda nella gestione di tutti i servizi HR, dalla selezione del personale alla gestione di tutti gli adempimenti amministrativi. Nello specifico, dal portale F2d.biz le aziende possono accedere ai servizi di buste paga, contabilità, gestione presenze, comunicazione, welfare, formazione, salute e sicurezza, servizi legali, e ritrovarsi “affiancate” non solo grazie alle soluzioni software, ma anche con la consulenza necessaria, soprattutto in fase di avvio.

Per esempio, per quanto riguarda gli adempimenti fiscali, F2D si propone di assolvere tutti i rapporti burocratici con gli enti in ambito fiscale, previdenziale, amministrativo. L’azienda dispone di un unico punto di raccolta di tutti i documenti e i dipendenti possono ricevere buste paga e CU in formato digitale con F2D che provvedere ad elaborare e a predisporre le informazioni nel formato richiesto dagli enti, e procede, su delega dell’azienda, all’invio dei flussi documentali nei siti predisposti dagli enti stessi.

E’ sempre F2D poi a verificare il buon esito della comunicazione e procedere al download delle ricevute poi rese disponibili nelle aree apposite di scambio sul portale. O ancora, solo per fare un ulteriore esempio, sulla piattaforma digitale è presente una sezione dove l’ufficio personale può rendere visibili le comunicazioni interne per i dipendenti con pubblicazione e visualizzazione che avvengono tramite portale evitando la circolazione di documentazione cartacea. Allo stesso modo possono essere ottimizzati i flussi relativi a presenze, note spese e reportistica

La piattaforma viene aggiornata per gestire la quasi totalità dei contratti nazionali e, in presenza di modifiche normative, l’aggiornamento è garantito da F2D, così da rispettare sempre le disposizioni in vigore. Le informazioni relative alla rilevazione presenze di ciascun dipendente, dopo essere state elaborate, per esempio, sono esposte nel cartellino paga oppure indicate nel foglio presenze, sempre nel rispetto delle norme vigenti in materia di Libro Unico del Lavoro (LUL).

L’utilizzo della piattaforma è semplificato ed in un’unica schermata vengono segnalate le anomalie rilevate rispetto ai profili orari stabiliti, così per da “evidenziare” direttamente eventuali criticità per una più veloce soluzione. Sono disponibili quindi i report del caso, mentre per quanto riguarda la gestione dei dati è la piattaforma stessa a prevedere tutti gli automatismi necessari affinché per ogni documento siano sempre disponibili i dati necessari. “F2D è l’elemento disruptive che mancava nel panorama italiano a sostegno degli imprenditori per snellire i processi e le attività amministrative. – spiega Raul Mattaboni, presidente di F2D ed amministratore delegato di F2A. – L’obiettivo è rendere più democratico per le Pmi l’accesso a servizi di eccellenza e contribuire alla loro trasformazione digitale. Nell’arco dei primi tre anni prevediamo di raggiungere oltre 1.000 aziende clienti e di inserire circa 35 nuovi professionisti”. Tra le aziende invece che già hanno aderito al progetto come partner è possibile citare Doppia Elica2AGroupDoubleYou, iSapiens, JurisNet, Zucchetti Axess TMC, mentre è in espansione l’insieme di soluzioni in modo da offrire un’offerta più ampia di servizi utili. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA