Digital Value fa il suo esordio sull’AIM Italia di Borsa Italiana; un’operazione che rappresenta un importante passo nel percorso di sviluppo del gruppo, punto di partenza di un progetto imprenditoriale che mira alla crescita dimensionale.

Il Gruppo, tra i principali IT solution e system integrator del mercato italiano, nasce dall’operazione di consolidamento al 100% di due storici operatori italiani del settore: Italware e ITD Solutions, con sede rispettivamente a Roma e Milano.
Digital Value implementa e gestisce soluzioni progettuali innovative consolidando all’interno del gruppo competenze e specializzazioni che offrono una copertura completa nella richiesta di innovazione tecnologica da parte delle aziende. In particolare, Digital Value svolge attività di ricerca, progettazione, sviluppo e commercializzazione di soluzioni e servizi IT per la digitalizzazione di clienti large account operanti nei settori Tlc, trasporti, utilities, finance, Industria e PA.

Obiettivo, nuove aggregazioni nel settore

Il gruppo ha realizzato nell’ultimo bilancio consolidato 2017 ricavi per 259 milioni di euro, un Ebitda consolidato 19,6 milioni di euro e conta oggi un capitale umano di oltre 200 risorse ma la generazione di cassa a doppia cifra e la solidità patrimoniale spingono oggi il gruppo a valutare processi di ulteriore aggregazione nel settore.

“La quotazione in Borsa – dichiara Massimo Rossi, Presidente Esecutivo di Digital Value e socio di riferimento della società – rappresenta il coronamento di un percorso di crescita ultradecennale ed il punto di partenza di un progetto imprenditoriale di maggiore dimensione, con lo sviluppo di specializzazioni e competenze a beneficio della competitività della nostra clientela, operante in settori strategici per l’intera economia italiana. Perseguiremo obiettivi di creazione di valore a beneficio dei nostri stakeholder, proseguendo il nostro percorso di crescita virtuoso e sostenibile”.

“Affrontiamo la quotazione con l’intenzione di ampliare ulteriormente la nostra offerta di servizi di digital trasformation, con l’obiettivo di rafforzare la nostra capacità di supportare e abilitare le imprese clienti nel proprio percorso di adozione di soluzioni digitali – commenta Carlo Brigada, Vice Presidente Esecutivo di Digital Value -. Digital Value costituisce un progetto di aggregazione di competenze e risorse che potrà ulteriormente ampliarsi configurandosi come polo di attrazione e player di riferimento del mercato italiano delle soluzioni digitali per il mercato dei large account”.

Digital Value - Primo giorno di quotazione
Digital Value – Il primo giorno di quotazione a Borsa Italiana

L’ingresso di Digital Value nel segmento riservato alle Pmi italiane della Borsa valori di Milano, avviene nello specifico a seguito di un’operazione promossa da Electa Ventures – pioniere italiano di SPAC e Pre-booking Company condivisa con IPO Club quale cornerstone investor. Attraverso tale negoziato, Digital Value ha potuto accedere a capitali e listino, costituendo il primo caso del format SPAC In Cloud, proposto in esclusiva sulla piattaforma di private placement Elite Club Deal, alla quale hanno aderito importanti investitori istituzionali e privati aderenti al collocamento regolato da CFO SIM.

© RIPRODUZIONE RISERVATA