Cesare Avenia è il nuovo presidente di Confindustria Digitale subentrando a Elio Catania, giunto alla fine del suo mandato. Il manager sarà affiancato in questo ruolo da Marco Gay in qualità di vicepresidente vicario. Cesare Avenia vanta una lunga esperienza manageriale maturata ricoprendo ruoli apicali nell’industria nazionale e internazionale delle Tlc, con incarichi di responsabilità in Italtel e Alcatel, Ericsson Telecomunicazioni, dove ha trascorso gran parte della sua carriera fino a raggiungere la posizioni di AD e presidente. E’ stato presidente del CdA di Sony Ericsson Italia, presidente di Asstel Assotelecomunicazioni e vicepresidente di Confindustria Digitale. Marco Gay, presidente di Anitec-Assinform, ha maturato un’esperienza imprenditoriale di rilievo nel settore digitale e dell’innovazione. E’ socio e AD di Digital Magics, consigliere di amministrazione dell’Università Luiss Guido Carli e di Talent Garden e presidente del Gruppo Tecnico “Formazione di sistema” di Confindustria. E’ stato presidente dei Giovani di Confindustria e vice presidente di Confindustria

Paolo Dal Cin è il nuovo responsabile per l’Europa e l’America Latina di Accenture Security. Attuale managing director di Accenture Security con responsabilità per l’Italia, Europa Centrale e Grecia (ICEG), Paolo Dal Cin amplia le proprie responsabilità diventando il massimo referente di Accenture in Europa e in America Latina per la sicurezza. Il manager ha oltre 18 anni di esperienza nel settore della cybersecurity; nel 2012 ha guidato la ristrutturazione della regione ICEG ed contribuito in modo sostanziale alla creazione e alla crescita della divisione Security di Accenture Italia, sia in termini di business che di personale

Equinix annuncia tre nomine che coinvolgono dirigenti già presenti in azienda che ricopriranno nuovi ruoli. Si tratta di Karl Strohmeyer, attualmente president, Americas, che ricoprirà il ruolo di chief customer and revenue officer, supervisionando la strategia globale di go-to-market dell’azienda. Sara Baack, ora chief marketing officer, assumerà il ruolo di chief product officer per definire, sviluppare e gestire il portfolio dei prodotti e soddisfare le esigenze dei clienti. Eric Schwartz, attualmente presidente Emea, ricoprirà il ruolo di chief strategy and development officer nella guida della strategia e del processo decisionale in tutta l’azienda per supportare sia gli elementi strategici che tattici di crescita ed espansione

Riccardo Romani ha recentemente assunto il ruolo di Iberia, France & Italy presales manager, cloud systems di Oracle. Esperto in tema di selling cloud e digital transformation, Riccardo Romani è entrato in Oracle nel giugno 2016 con l’obiettivo di guidare la trasformazione della prevendita verso un modello di convergenza fra soluzioni on premise e cloud. Il manager vanta una lunga esperienza nel mercato Ict, maturata in primarie aziende del settore, svolgendo inizialmente ruoli di responsabilità tecniche in Telecom Italia e Wind, successivamente di vendita durante la lunga permanenza in Sun Microsystems e più recentemente in EMC, dove ha trascorso quasi sette anni svolgendo nell’ultima fase della collaborazione il ruolo di senior sales account manager

Marie Lalleman è nominata membro nel consiglio di amministrazione di Criteo, a far data dal 26 aprile 2019. La manager è attualmente executive vice president di Nielsen Company, dove ha ricoperto diversi ruoli, con responsabilità crescenti e la sua esperienza nel retail, nell’e-commerce e nel digital media include lo sviluppo di business e di alleanze con clienti strategici in diversi paesi. Nel corso della propria carriera, Marie Lalleman è stata a capo di team multinazionali e di diversi settori a livello globale; è attualmente membro del Global Operating Committee di Nielsen, Global Media Executive Committee e fa parte del CdA di Mediametrie/Netratings, oltre ad essere Global Executive Sponsor per le donne nell’Employee Resource Group di Nielsen

John Stynes è il nuovo direttore finanziario di Bitdefender. Il manager porta nella società una significativa esperienza maturata alla guida di importanti società pubbliche di varie dimensioni; il suo incarico più recente lo vede nel ruolo di direttore finanziario di Verifone per Europa e Russia, mentre precedentemente è stato vicedirettore finanziario presso TT Electronics. John Stynes ha trascorso la maggior parte della propria carriera in Cisco, creando Cisco Capital e Treasury, implementando SOX come EMEA Corporate Controller e fungendo da direttore finanziario per le organizzazioni operanti nel Nord Europa e Regno Unito. John Stynes subentra nel suo nuovo ruolo all’ex Cfo Niculae Dinca, che rimarrà parte del team di gestione delle finanze

Julia Pluzone è nominata chief financial officer di Kaleyra. La manager, basata nell’ufficio di Vienna (Usa) riporta direttamente al Ceo e fondatore di Kaleyra, Dario Calogero e subentra a Luca Giardina Papa, che resterà nel management con un altro ruolo corporate. Julia Pulzone ha oltre 20 anni di esperienza nella gestione finanziaria e ha lavorato in diverse società che operano nel settore tecnologico, ricoprendo posizioni di management finanziario. Julia Pluzone proviene da Cureatr, dove ricopriva il ruolo di Cfo; precedentemente ha ricoperto lo stesso ruolo in altre aziende come Teladoc, CodeRyte, SpaceHub, Paragren Technologies e tra il 2004 e il 2010 ha avuto anche un’esperienza come amministratore delegato in Global Environment Fund

© RIPRODUZIONE RISERVATA