Thomas Valjak è il nuovo vice president channel, Emea di Lexmark. Con oltre di 25 anni di esperienza in gestione delle attività di business, canale e vendite all’utente finale, il manager contribuirà ad accelerare la crescita del canale in Emea. Thomas Valjak arriva in Lexmark da Hp Inc., dove ha passato 24 anni ricoprendo diversi ruoli di responsabilità a livello regionale nelle vendite e nel canale. Ultimo in ordine di tempo, quello di vice president e head of large-format printing business di Hp in Emea, con la responsabilità della gestione di tutti gli aspetti delle attività di business basate sul canale per i clienti dell’edilizia, ingegneria e architettura, stampanti commerciali, i creatori di segnaletiche nonché le manifatture industriali

Wendy Bahr è il nuovo chief commercial officer di Rubrik. In questo ruolo, Wendy Bahr avrà la responsabilità su Msp, system integrator globali e partner di canale, alleanze con vendor hardware e software, oltre che sui team di inside sales e professional services.
Wendy Bahr entra in Rubrik dopo un’esperienza di 18 anni in Cisco Systems, con il ruolo più recente di senior vice president of the global partner organization. In questa posizione, il manager aveva la responsabilità di gestire e supportare gli oltre 60.000 partner globali che rappresentano il principale canale dell’azienda verso il mercato, oltre alla responsabilità dei team global virtual sales e global customer success

Nfon Ag fa il proprio ingresso nel mercato italiano e nomina Marco Pasculli come managing director di Nfon Italia per la sede commerciale di Milano. Con una spiccata propulsione verso l’innovazione, Marco Pasculli vanta un’ampia esperienza nel settore acquisita nel corso delle svariate posizioni a livello dirigenziale ricoperte presso aziende del calibro di Huawei (Enterprise Division), Nortel Networks, Avaya e, più recentemente, in qualità di Vice president communications business engine presso Alcatel-Lucent Enterprise

Marta Karczewicz, vice presidente of technology di Qualcomm è stata nominata per l’European Inventor Award nella categoria Lifetime Achievement dall’Ufficio Brevetti Europeo. In particolare, viene riconosciuto a Marta Karczewicz il contributo agli standard dello streaming video grazie alle sue invenzioni, anche a conferma del valore fondamentale di ciò che Qualcomm inventa e del calibro mondiale dei suoi inventori.
“Sono felice che le mie invenzioni relative alla compressione video abbiano contribuito a migliorare lo streaming video e, contestualmente, l’intrattenimento video per i consumatori – afferma Marta Karczewicz -. Facciamo conoscere le nostre invenzioni in modo che altri possano portarle avanti e farsi ispirare. Quando ciò accade, mi rende ancora più orgogliosa”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA