Nel nome del gestionale Arca Evolution è presente anche l’indicazione di una delle caratteristiche più importanti di questa soluzione, ovvero non solo consentire l’evoluzione del business ma anche la capacità del software di evolvere e modernizzarsi a seguire le esigenze delle imprese medio piccole italiane che scelgono l’Erp di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia come strumento per la gestione del business e di analisi e reportistica per tenere sotto controllo le attività. 
La scelta di una soluzione che si presenta con diversi moduli, per esempio per la gestione dei processi, della produzione, della logistica, ma anche della produzione documentale e della fatturazione – con gli strumenti necessari anche per la business intelligence – ha incontrato le esigenze di personalizzazione richiesta dalle aziende, così come piacciono al mercato le diverse “verticalizzazioni” disponibili, necessarie per adattarsi ad esigenze specifiche.

Proprio in questi giorni Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ha ulteriormente ampliato la dotazione per Arca Evolution con la proposta al mercato di un nuovo modulo per consentire il dialogo automatizzato e bidirezionale tra il gestionale e le macchine o gli impianti di produzione e logistici.

Lo ha fatto per indirizzare le esigenze reali delle aziende nell’ambito di Industry 4.0, un modello virtuoso che àncora le possibilità di migliorare business e qualità all’automazione industriale con l’inserimento di nuove tecnologie produttive per migliorare le condizioni di lavoro, creare nuovi modelli di business, aumentare la produttività degli impianti e migliorare la qualità dei prodotti.
Nello specifico caso, il nuovo modulo di Arca Evolution, grazie alla automatizzazione del dialogo da e verso il gestionale, si inserisce nell’architettura produttiva 4.0.

Pierfrancesco Angeleri, Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia
Pierfrancesco Angeleri, Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia

I dati catturati “sul campo” e poi presenti nel gestionale, una volta analizzati ed elaborati, rendono possibile il miglioramento e la velocizzazione dei processi. Un aspetto da considerare con attenzione.
Infatti, proprio l’automatizzazione del dialogo tra i macchinari utilizzati in produzione (o impianti di movimentazione e stoccaggio) con il gestionale rappresenta un passo avanti nei processi di ottimizzazione nell’ambito manifatturiero e della logistica.

E l’azienda ha tra gli obiettivi principali proprio quello di consentire ai clienti di prendere decisioni complesse fornendo soluzioni qualificate sulla scorta di un’effettiva conoscenza settoriale e di una proposizione tecnologica avanzata con i relativi servizi.
La proposta del nuovo modulo, che evidentemente è indirizzata al mondo industriale, è anche l’occasione per l’azienda di specificare alcuni tratti di una strategia che va ben oltre la proposizione conosciuta per gli studi professionali.

E proprio Pierfrancesco Angeleri, Managing Director di Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia, tiene a sottolineare l’attenzione dell’azienda al mondo della produzione industriale: “La trasformazione digitale è un processo continuo ed inarrestabile nelle strutture produttive e logistiche del Paese. Industry 4.0 riflette le logiche e le necessità di digitalizzazione dei processi e Wolters Kluwer Tax & Accounting Italia ]…[ fa compiere un ulteriore passo in avanti alla logica del dialogo digitale e alla necessità di automatizzare scambi che solo poco tempo fa erano manuali”. L’efficienza operativa si ottiene anche attraverso l’acquisizione automatizzata dei dati che emergono dall’interconnessione di macchine e impianti di produzione e il sistema gestionale. E’ il mondo dei dati, che Arca Evolutioncontribuisce a gestire, segna sempre più il progresso valoriale del mondo produttivo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi l'articolo: