Michel Paulin è stato nominato nuovo chief executive officer del Gruppo OVH da Octave Klaba, presidente del Board. Paulin vanta una consolidata esperienza nei settori IT, Tlc e Internet; è stato ceo di Neuf Cegetel, Méditel (ora Orange Marocco) e SFR. La sua nomina fa parte di una nuova fase di sviluppo di OVH; il manager sarà infatti responsabile dell’esecuzione del piano strategico “smart cloud”, con l’obiettivo di rafforzare il posizionamento di OVH in questo mercato

Nelson J. Chai sarà il nuovo chief financial officer di Uber a partire dal 10 settembre, ruolo rimasto vacante nel 2015 a seguito delle dimissioni di Brent Callinicos. Chai ha una lunga esperienza nel mondo finanziario, maturata ai vertici di alcune importanti società di servizi finanziari e assicurazioni: è stato ceo di The Warranty Group, presidente di Cit Group, e tra le sue recenti responsabilità la carica di Cfo in Merryl Lynch, Nyse Euronext e in Archipelago holdings, primo mercato finanziario completamente elettronico degli Usa. La sua esperienza sarà fondamentale per accompagnare la società alla quotazione a Wall Street, in calendario per fine 2019. Novità anche ai vertici italiani, dove il general manager Carlo Tursi ha dato le dimissioni, che saranno effettive dal 1 novembre

Rubrik annuncia due nomine nel top management. John Chambers, attualmente chairman emeritus e già ceo di Cisco, entra in Rubrik come board advisor e investe personalmente nell’azienda. Avon Puri, già vice president of business applications di VMware, è nominato chief information officer. Chambers ha trascorso 25 anni in Cisco contribuendo alla crescita dell’azienda; nel gennaio 2018, ha lanciato JC2 Ventures dove ricopre il ruolo di ceo, supportando lo sviluppo di innovative startup a livello mondiale. Puri vanta 20 anni di esperienza nel settore; prima di entrare in Rubrik ha condotto la divisione delle business applications in VMware e precedentemente ha ricoperto altri ruoli di leadership IT presso Franklin Templeton Investments e Deloitte

Charles Wells è il nuovo chief marketing officer di Splio. Con oltre trent’anni anni di esperienza in ambito tech e digital marketing come product director in Europa, Stati Uniti e Medio Oriente, Wells ha fatto un’incursione di tre anni nel settore dell’e-commerce; esperienza che gli ha fornito nuove conoscenze del product marketing e del digital; che oggi il manager ritornando al loyalty marketing può mettere al servizio della software company

Anthony Webb è il nuovo vice president delle vendite in Europa, Middle East e Africa (EMEA) di A10 Networks. In questo nuovo ruolo, Webb è responsabile di tutte le attività legate alle vendite in EMEA, con l’obiettivo di guidare lo sviluppo delle strategie commerciali e di canale della società. Affermato manager, con profonda conoscenza del mercato IT, Webb è stato Vp EMEA di Ixia Technologies e vice president e managing director in Juniper Networks. Precedentemente ha collaborato con Cisco dove ha ricoperto ruoli crescenti sino a quello di sales director enterprise dei mercati emergenti in EMEA; prima ancora ha lavorato in British Telecom come coordinatore di varie unità aziendali in Europa, Usa e Giappone

© RIPRODUZIONE RISERVATA