Con l’avanzare della tecnologia, le applicazioni sono sempre più intuitive e user friendly e richiedono tempi minimi per acquisirne la conoscenza da parte degli utenti. Ecco perché i dati devono essere intuitivi, facilmente reperibili, personalizzabili processabili.
La tecnologia Jaspersoft di TIBCO si propone di rispondere a queste esigenze attraverso una piattaforma di Connected Intelligence che sfrutta BI e Embedded Analytics, progettata per fornire ai software vendor i building block per incorporare importanti data experience nelle applicazioni.

Una piattaforma di BI incorporata per il reporting

Con la soluzione Jaspersoft è possibile gestire la progettazione e la creazione di report, dashboard e visualizzazioni, con alta risoluzione e visualizzazioni tramite IDE, oltre che la possibilità di self-service attraverso un browser.
Si tratta di un prodotto progettato principalmente per chi non è un analista ma deve sfruttare i dati per prendere delle decisioni, ovvero per quegli utenti che l’azienda chiama “clienti occasionali dei dati”, che ricercano informazioni intuitive dai dati senza avere conoscenze tecniche particolari per analizzare i dati stessi. 

La soluzione di Jaspersoft può essere usata sia dagli OEM, sia essere incorporata nelle applicazioni usate nell’ambito di un’organizzazione. 

Jaspersoft - funzionalità della soluzione
Jaspersoft – funzionalità della soluzione

Architettura 100% aperta e personalizzabile 

Una delle caratteristiche che differenziano Jaspersoft è l’architettura 100% aperta. La piattaforma ha, infatti, un approccio API-first, offre un supporto multi-tenant ed è personalizzabile (tramite API di JavaScript, REST API estensive, applicazioni mobile e kit di sviluppo SDK), e puo rivolgersi ai clienti “occasionali” dei dati.

In particolare, la API di JavaScript, Visualize.js, permette di integrare report e dashboard senza soluzione di continuità nelle applicazioni web e di creare una soluzione intuitiva di BI per gli utenti.
Con Jaspersoft è possibile gestire, amministrare e controllare, ad esempio, chi ha accesso ai dati e verificare quali dati, aggiungere nuovi clienti ed effettuare controlli per gestire la sicurezza e la distribuzione delle informazioni, importare o esportare i dati, oltre a pianificare e ottenere report statici o interattivi. In pratica, grazie all’inclusione di Visualize.js, le visualizzazioni sono più interattive, non serve programmazione, si arriva sul mercato più rapidamente e i costi sono inferiori rispetto ad un’alternativa fai da te.

Jaspersoft-open-architecture
Jaspersoft -100% open architecture

Per i SaaS vendor ed in particolare quelli con molti clienti, una gestione centralizzata dei dati dei clienti è di importanza critica. In questo caso, la multi-tenancy con Jaspersoft permette di avere un controllo ottimale nella segmentazione dei dati e dei report dei vari clienti e la capacità di diffondere facilmente le risorse a specifici clienti. 

L’attività di Reporting

I report sviluppati da Jaspersoft vengono forniti agli utenti in diversi formati (stampati, in PDF, Excel, Powerpoint, … via e-mail e all’interno di un’applicazione).
Tra le principali funzionalità della piattaforma: la creazione di report veloce e interattiva, con la possibilità di gestire distribuzione e pianificazione in alta risoluzione, per piattaforme mobile, con la possibilità di esportare sino a 10 tipi di file; dashboard intuitive, interattive, mobile ready, componibili, programmabili; utilizzo self-service da parte dell’utente, in modo che il cliente occasionale non abbia bisogno di uno specialista dell’IT o di uno sviluppatore per capire i dati; soluzione web-based, intuitiva (modalità drag-and-drop), possibilità di accedere e gestire le fonti di dati, con visualizzazioni in HTML5 e salvataggio dei report modificati; metadata layer e incorporazione di Jaspersoft nell’applicazione.

I vantaggi per i soggetti più coinvolti 

Le figure che maggiormente possono beneficiare della tecnologia introdotta dalla soluzione Jaspersoft in termini commerciali o di fruibilità, sono i product manager, gli sviluppatori, gli IT manager e gli utenti finali. Guardiamoli in dettaglio,

I product manager dispongono di una data delivery su più fronti: da un lato possono trovare le risposte da soli con funzionalità drag-and-drop ad hoc, dall’altro possono creare e incorporare “a colpo d’occhio” delle visualizzazioni facili da usare per gli utenti o fornire report e dashboard agli utenti nel formato desiderato, incluso Jaspersoft Scheduler.  Possono avere analytics interattivi nelle applicazioni, ad esempio con Jaspersoft Studio, uno strumento di progettazione con altissima risoluzione, incorporare report e dashboard e mantenere il completo controllo sulla gestione delle applicazioni grazie all’API di JavaScript. Possono sfruttare le visualizzazioni provenienti da librerie e ottenere infine un toolkit con risparmi sui tempi.

Gli sviluppatori gestiscono meglio la programmazione: possono incorporare in modo nativo visualizzazioni interattive nelle applicazioni grazie all’API di JavaScript, costruire report e visualizzazioni grazie all’IDE per report e sfruttare le charting library di altri come D3.js. Possono personalizzare ed estendere la piattaforma per soddisfare le richieste grazie all’accesso aperto al codice sorgente di Jaspersoft. 
Lo sviluppatore ha a disposizione un’architettura scalabile e non vincolata ad uno strumento specifico: può connettersi ad ogni fonte di dati, dai flat file e database relazionali ai Big Data e ai data store NoSQL, su cloud e personalizzati. Jaspersoft può essere utilizzato in qualsiasi ambiente, inclusi  container e le ultime architetture cloud di Docker e AWS.  Gli sviluppatori hanno a disposizione un avanzato toolkit di security, utilizzando un’architettura preconfigurata.

Gli IT manager hanno innanzitutto una maggiore funzionalità ad un ottimo prezzo, con risparmi su certificazioni, manutenzione e add on. La migrazione da strumenti obsoleti a Jaspersoft avviene grazie all’interoperabilità dei formati aperti di file e consente di evitare tempi morti grazie all’utilizzo di REST API e API Java, in sicurezza e facilità, che si avvale anche della esperienza della community di  utenti. Gli IT leader lavorano con un’architettura moderna e flessibile e, grazie agli standard aperti, possono  utilizzare Jaspersoft in qualsiasi ambiente su cloud o on premise, inclusi gli ultimi container e le ultime architetture cloud di Docker e AWS, rimanendo “agili” nel contesto di una tecnologia in cambiamento.

Gli utenti finali possono avvalersi di una esperienza immersiva con report e dashboard facili da leggere, nel formato che desiderano, che  grazie a funzionalità drag-and-drop ad hoc sono immediati anche per utenti privi di competenze tecniche e di analisi. Infine, riescono ad ottenere insight condivisibili e creare dei processi riutilizzabili. Parte del peso di dover costruire dei report viene trasferito dagli sviluppatori agli utenti finali con funzionalità self-service create per essere sfruttate da utenti business occasionali. 

Scarica i Whitepaper:
Jaspersoft BI Datasheet
Jaspersoft 7 in dettaglio

Leggi anche l’articolo Jaspersoft 7, tre top manager lo raccontano

Non perdere tutti gli approfondimenti sul tema e vai alla room “Jaspersoft, una BI diversa”

© RIPRODUZIONE RISERVATA