Le aziende comprendono che per rimanere vive sul mercato hanno bisogno di trasformarsi, ma solo una piccola percentuale di esse sa come farlo, mentre le nuove realtà “native in cloud” sembrano avere un passo diverso e corrono.

Il tema è pervasivo, richiede la capacità di mettersi in discussione da parte di tutti i comparti aziendali, ma allo stesso tempo gli analisti non registrano al riguardo la percezione univoca di cosa significhi, e nemmeno delle implicazioni sull’organizzazione, sui modelli di business, sull’evoluzione tecnologica necessaria per assecondare il processo.

Un elemento certo è che le funzioni IT delle aziende sono probabilmente e per fortuna quelle più abituate ad affrontare cambiamenti radicali, perché è nelle tecnologie dell’informazione che negli ultimi due decenni si sono registrati i maggiori cambiamenti. Solo dal dialogo e dal confronto però è possibile partire in azienda per dare vita a progetti virtuosi. E il business stesso è chiamato a capire in che modo le tecnologie possono essere funzionali ad indirizzare il nuovo corso.

E’ un richiamo ricorrente anche nella parole di Michael Dell che nei suoi recenti keynote tocca il tema della digital transformation a 360 gradi, e qualifica questo come un momento “propizio” per la trasformazione del business delle aziende su quattro fondamentali: il digitale, la sicurezza, l’IT infrastrutturale e la trasformazione della forza lavoro, con l’uomo al centro e le risorse tecnologiche, i dati, deep e machine learning e AI a permettere di comprendere in che direzione va il mercato e come la propria realtà può fare meglio.  

Così, in occasione dell’evento Dell Technologies Forum a Milano, viene proposto un percorso tecnologico per aiutare le aziende a comprendere come la trasformazione per essere efficace debba essere reale.

Real Transformation è infatti il claim dell’evento che vede la partecipazione di circa 50 esperti, disponibili in oltre 90 sessioni di approfondimento, che presenteranno le soluzioni tecnologiche effettivamente in grado di abilitare la trasformazione del business, dall’edge al core fino al cloud.

Ripercorrendo i “fondamentali”, Dell Technologies Forum sarà quindi l’occasione per capire come rinnovare l’infrastruttura – che non significa semplicemente aumentare la potenza di elaborazione raw o il throughput dei dati – e capire in che modo i server PowerEdge e la rete PowerSwitch di Dell Emc forniscano funzionalità hardware e di gestione innovative, con un approccio strategico per spremere valore.

E come si possano abilitare esperienze digitali più velocemente o ridurre i costi di gestione delle applicazioni in modo da rendere disponibili risorse di budget per l’innovazione. E’ possibile accelerare la propria strategia digitale ridefinendo il modo in cui si progettano, sviluppano ed eseguono le applicazioni. E ancora, proprio sul tema delle competenze (e del valore della forza lavoro) sarà interessante comprendere come far crescere l’attività in modo efficace garantendo una “user experience” adeguata, e una gestione semplificata ed in sicurezza.

A dare il benvenuto sul palco della plenaria sono Filippo Ligresti, VP e general manager commercial sales di Dell Technologies Italia, e Federico Suria, nuovo country manager enterprise sales di Dell Technologies Italia.

Protagonista della mattina anche Nigel Moulton, global chief technology Officer – modern data center, di Dell Technologies, con un intervento sulle architetture tecnologiche che abilitano la trasformazione, in un mondo dove le tecnologie emergenti rivoluzionano le nostre vite e guidano il progresso umano.

Dell Technologies, VMware e Microsoft si confrontano poi in una tavola rotonda sulle strategie multi-cloud e su come queste possano contribuire all’innovazione delle imprese.

Una sessione dedicata alla presenza femminile nel settore IT, Women in Technology, apre un dibattito sulla creazione di una cultura aziendale inclusiva e sostenibile, per affrontare i cambiamenti e le nuove sfide che le donne si trovano a sostenere nel settore tecnologico.

Come di consueto, nell’area Expo i partner di Dell Technologies presentano le proprie soluzioni per la trasformazione digitale e sono protagonisti di breakout session dedicate ai temi più caldi del momento come l’IT transformation, l’application transformation, la data protaction, il cloud. Una sessione è dedicata al canale.

Ad animare l’evento, il contributo di Intel e Microsoft (Global Sponsor); Computer Gross, Datamatic, Esprinet, TechData (Platinum Sponsor); APC, Digital Value, Errevi System, Lutech Sinergy, Maticmind, NTT, Ricoh, Sferanet, Var Group, Vodafone (Gold Sponsor); Broadcom, Kensington, Kioxia (Event Sponsor) e Vodafone (Special Partner).

Dell Technologies Forum (12 novembre 2019, Centro Congressi Stella Polare Milano), è un evento gratuito, della durata di un giorno, di cui Inno3 è media partner e in cui si possono sperimentare le tecnologie, si può entrare in contatto con i colleghi del settore, interagire con gli attori del mercato, ed esplorare le soluzioni che abilitano la trasformazione. Per iscriversi è sufficiente compilare il form.

© RIPRODUZIONE RISERVATA