Evoluzione dell’infrastruttura IT ai fini del riposizionamento sul mercato fintech e aerospaziale. Si sviluppa su questa direttrice la strategia di TXT e-solutions, attraverso la partnership con DATA4 e Retelit per raggiungere l’obiettivo e incrementare il business aziendale. Business che l’azienda gestisce dalla propria sede di Milano e dalle filiali presenti in Italia, Germania, Francia, Svizzera, Regno Unito e Usa, grazie agli oltre 850 dipendenti.

Ripensare l’architettura IT 

Il progetto prende il via nel 2017 con la cessione della divisione retail da parte di TXT alla società statunitense Aptos; operazione a cui corrisponde la scissione dei sistemi informativi. 

Focalizzata sullo sviluppo di co-location e connettività, la strategia di oggi si inserisce in un piano di sviluppo a lungo termine che faccia fronte alle esigenze di business future, nazionali e internazionali di TXT e gestisca lo sviluppo di prodotti software e soluzioni tecnologiche innovative nei settori aerospace & aviation, defense, automotive, banking & finance

TXT e-solutions si attiva così per creare una rete solida e sicura e un servizio scalabile che possa crescere e svilupparsi insieme all’azienda, anche in un’ottica di ottimizzazione dei costi

Guido Angelo Ingenito, group IT manager di TXT e-solutionsGuido Angelo Ingenito, group IT manager di TXT e-solutions
Guido Angelo Ingenito, group IT manager di TXT e-solutions

“Ci siamo trovati in una situazione molto delicata da gestire con costi di connettività e data center spropositati – dichiara Guido Angelo Ingenito, group IT manager di TXT e-solutions –. L’esigenza di migrare i sistemi informativi aziendali verso un data center certificato off-premise all’azienda è stata l’occasione per ripensare l’intera architettura IT del Gruppo TXT e-solutions, ottimizzando infrastruttura e servizi di interconnessione”.

DATA4 e Retelit creano sinergie

Ad affiancare TXT in questo percorso di digital transformation sono DATA4 e Retelit, aziende che già da anni collaborano alla realizzazione di progetti congiunti a supporto dei processi di rinnovamento tecnologico del mercato italiano B2B. 

I rispettivi ruoli – L’operatore europeo DATA4 mette a fattor comune le proprie soluzioni di co-location presso il Data Center Tier 4. Sviluppato su un’area di 2000 metri quadri e su principi modulari e eco-performanti e next generation design, il data center è frutto di dieci anni di ricerca e sviluppo da parte di DATA4.

Retelit deve invece garantire la connettività, l’implementazione del design di rete, oltre che la componente VoIP centralizzata, grazie ai propri asset che vanno dalla connessione internet in fibra ottica al multicloud, dai servizi di cyber security e application performance monitoring, ai servizi di rete basati su tecnologia SD-WAN. 

Entrambe le aziende fornitrici devono inoltre risponsere all’esigenza da parte di TXT di muoversi in modo efficace e in tempi brevi.

Tempestività e riduzione costi 

Oggi, l’efficientamento della struttura informatica di TXT e-solutions conferma la validità della partnership a tre.

La tempistica è rispettata e con risultati oltre le aspettative. TXT riesce infatti in quattro mesi a portare a termine il piano di migrazione dell’intero ambiente data center verso DATA4 e delle connettività verso il nuovo provider di telecomunicazioni, Retelit, garantendo un ambiente d’esercizio più solido e una velocità di interconnessione cinque volte superiore a quella di prima e ad un terzo del costo.

Da un lato, DATA4 – che dai tre campus di Milano, Lussemburgo, Madrid e Parigi gestisce la propria attività -, in qualità di Iper-Pop carrier-neutral, mette a disposizione servizi flessibili di co-location e rende disponibili infrastrutture certificate in tempi rapidi e a costi sostenibili

Data Center Data4
Data Center DATA4

Dall’altro lato, Retelit, con la sua un’infrastruttura solida e sempre più diversificata, orchestra la gestione dell’intera soluzione controllando in maniera diretta ogni tassello dei processi, mettendo a fattor comune la propria infrastruttura in fibra ottica proprietaria sviluppata per oltre 12.500 chilometri su tutto il territorio italiano.

Retelit International Network 2019
Retelit International Network 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA