Il Club Dirigenti di Informatica di Torino, fedele alla propria missione di sviluppo della professionalità dei Soci, promozione della cooperazione e diffusione di nuove conoscenze, propone anche per il 2019 una serie di eventi culturali e professionali miranti ad un dibattito di opinionie e confronto sui temi dell’innovazione.

Il calendario ha già visto due importanti appuntamenti svolgersi all’ombra della mole raccogliendo una significativa partecipazione.

Il 24 gennaio presso “Casa Slurp” si è tenuto il primo evento dell’anno dedicato alla Digital Transformation dedicato all’esperienza di un’azienda del territorio, Raspini, che modifica i propri processi industriali nell’ottica della trasformazione digitale.

CDI Torino - Casa Slurp
CDI Torino – Evento Rarspini presso Casa Slurp

Durante l’evento, organizzato in collaborazione con Gruppo Formula e Raspini, i soci del CDI hanno potuto apprezzare il racconto di un virtuoso connubio tra tradizione ed innovazione. L’illustrazione del percorso di Digital Transformation condotto Raspini ha costituito inoltre un contesto in cui hanno trovato spazio temi di approfondimento quali l’innovazione nelle PMI, la scalabilità delle soluzioni tecnologiche e la capacità delle funzioni IT di rispondere alle esigenze di business.

Lavazza
Nuvola Lavazza e la relativa area museale

Lo scorso 13 marzo il CDI ha offerto l’opportunità ai suoi soci di visitare la Nuvola Lavazza e la relativa area museale. E’ stata  un’importante occasione di incontro con una importantissima realtà in un’area che è già diventata uno dei luoghi simbolo della città. Si è parlato di Torino, di caffè, ovviamente, di futuro e prospettive per un territorio che ha talenti e voglia di innovare.

La proposta di eventi del club prosegue il 28 marzo con l’evento di presentazione del libro di Beppe Carrella, “Amleto. Leader senza leadership” presso gli spazi di Copernico, mentre in aprile e maggio rispettivamente sarà proposta una presentazione della Links Foundation e un evento dedicato al tema della Data Quality.

La fine di giugno vedrà poi l’evento principe organizzato dal CDI Torino, ovverpo l’IT DAY, quest’anno focalizzato sul tema dell’artificial intelligence con focus particolari sulle potenziali trasformazioni apportate da questo shift tecnologico nel mondo del lavoro e dei lavoratori. Un evento di respiro ampio che vedrà tecnologia, sociologia del lavoro e filosofia intrecciarsi in un luogo affascinante come il campus dell’ILO (International Labour Organization), agenzia delle Nazioni Unite.

Nella seconda parte dell’anno sarà la volta di tematiche quali l’impiego della Blockchain nelle filiere e il tema della Diversity di genere in nell’informatica.

Il CDI, con il suo consiglio ed i suoi soci promuove attivamente occasioni di incontro nell’ambito della famiglia professionale IT e non solo.

Per maggiori dettagli www.clubdi.org

© RIPRODUZIONE RISERVATA