Anche nel settore assicurativo la trasformazione digitale è guidata dall’introduzione delle nuove tecnologie, tra cui l’intelligenza artificiale e il machine learning (AI e ML).

I clienti chiedono la possibilità di personalizzare su misura le polizze, e non è un caso se proprio questo mercato circa 20 anni fa è stato tra i primi settori a proporre servizi online. Nello specifico oggi i consumatori cercano soluzioni adatte anche a coprire specifiche situazioni, circoscritte nei tempi e nei modi e con un prezzo flessibile.

Si stima che entro il 2022, oltre l’80% dell’offerta sarà formulata on-line e addirittura nel 2035 il passaggio ai canali digitali sarà totale.

Yolo è un gruppo di intermediazione assicurativa digitale che opera esclusivamente in digitale, e dispone di una vera e propria piattaforma insurtech, per offrire coperture assicurative ad hoc basate su AI e ML.

La piattaforma consente di creare e gestire un’offerta assicurativa dinamica e pay-per-use, con un’esperienza finale per il cliente del tutto personalizzata. Per farlo Yolo sfrutta il motore analitico di Sas, in modo che la piattaforma permetta proprio in tempo reale di personalizzare l’offerta assicurativa.

Gianluca De Cobelli, co-founder e Ceo di Yolo Group
Gianluca De Cobelli, co-founder e Ceo di Yolo Group

Parametri fondamentali per il motore nella definizione del profilo cliente sono le informazioni personali, i dati socio-demografici, comportamentali e di prossimità indispensabili per generare un’offerta basata su esigenze personali o contingenti.

Spiega Gianluca De Cobelli, co-founder e Ceo di Yolo Group: “I clienti dei servizi assicurativi chiedono soluzioni personalizzate e flessibili. In questo contesto Yolo conta sulla partnership con Sas per migliorare le capacità di analisi, la profilazione e l’offerta della piattaforma e affinare le soluzioni. L’obiettivo è migliorare la velocità di leggere e soddisfare i bisogni di clienti e consumatori digitali”.

Una filiera assicurativa on-demand

Per quanto riguarda la partnership tecnologica Yolo con Sas fornisce reporting evoluto sulle vendite e sulle performance degli strumenti di promozione, con strumenti di comunicazione, cross selling, con gli analytics.

Oltre a questo la visione sul comportamento del cliente attraverso la creazione di profili, target e cluster (insurance customer insight) con un motore mirato alla veicolazione incrementale dell’offerta di prodotti in ottica up e cross selling (up&cross selling machine) e infine il vero e proprio motore di recommendation per la formulazione di offerte basate sul profilo del cliente e comportamenti geolocalizzati per la next best offer, spieghiamo il significato.

Si tratta di una forma di analisi predittiva che aiuta il marketing a valutare meglio le abitudini di spesa dei clienti e dare suggerimenti al marketing per riuscire a concludere un accordo sulla base di informazioni specifiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA