L’ultimo studio Ericsson Mobility Report fotografa lo stato delle connessioni in mobilità a livello globale.

Lo scenario di fine 2019 mostra, come prevedibile, una crescita costante su tutti i fronti, dal numero di sim e abbonamenti, in particolare legati al 5G, al traffico dati.

Il 2019 si chiude con 7,9 miliardi di sim nel mondo. Quelle in circolazione superano così la popolazione umana, con un tasso di penetrazione pari al 103%, mentre il numero di abbonati mobili unici è di circa 5,9 miliardi di persone. Un divario tra utenti unici e sim totali dovuto in prevalenza alla presenza di individui con più di una sim o di abbonamenti inattivi.

Ericsson Mobility Report
                                Ericsson Mobility Report – sottoscrizioni nel 4Q 2019

Gli abbonamenti alla rete mobile crescono nel solo ultimo trimestre del 2019 di 49 milioni di unità, con un incremento del 3% annuo.

Dominanti i mercati asiatici 

Ericsson Mobility Report
          Ericsson Mobility Report – abbonamenti mobile

L’analisi di Ericsson sullo sviluppo a livello geografico indica nelle aree asiatiche quelle con più alto numero di abbonamenti. Il maggior contributo trimestrale (4Q) proviene infatti dalla Cina (+7 milioni), seguita da Indonesia (+5 milioni) e Filippine (+4 milioni). Segue l’Africa (+12). L’area europea registra un andamento sostanzialmente flat e con i tassi di adozione più bassi.

Anche l’utilizzo di internet da mobile continua a crescere, dato legato al fatto che oggi oltre il 70% dei telefonini in circolazione è uno smartphone.
Nel quarto trimestre il numero di abbonamenti di tipo mobile broadband aumenta di circa 130 milioni, per un totale di 6,3 miliardi, con un aumento del 9% anno su anno. 

Tra le tecnologie usate per accedere ad internet in mobilità si registra una crescita degli abbonamenti Lte, che aumentano nell’ultimo trimestre di circa 170 milioni, arrivando a un totale di 4,3 miliardi, ovvero il 55% di tutti gli abbonamenti mobili.

13 milioni di abbonamenti 5G

La trasformazione digitale in corso fa si che il 5G si dimostri dirompente. Nel trimestre in oggetto gli abbonamenti 5G raggiungono infatti quota 13 milioni in tutto il mondo. Diminuiscono invece gli abbonamenti alle sole reti Hspa (-30 milioni) e Gsm (-90 milioni).

La crescita degli abbonamenti alla banda larga mobile e il sempre maggiore consumo di video, porta anche ad un aumento del traffico dati da mobile che cresce del 49% tra il quarto trimestre 2018 e lo stesso periodo del 2019, per raggiungere i 40 Exabyte, con una crescita trimestrale dell’8% circa.

Ericsson-mobility-report-figura 3
                               Ericsson Mobility Report 2019 – Traffico dati mobile
© RIPRODUZIONE RISERVATA