Ci siamo, eccoci al lancio di Inno3, con l’entusiasmo e la preoccupazione che accompagnano ogni varo. Entusiasmo di chi crede che nel mercato editoriale italiano in ambito Tech, Digital, Web, ci sia spazio per parlare in modo diverso dei progetti di Business Transformation delle aziende. Preoccupazione perché ci confronteremo ogni giorno con un mercato ballerino che in questi anni ha manifestato segnali di sofferenza ma anche la grinta di volere cambiare passo. Sono le aziende utenti che lo raccontano, testimoniando come i loro progetti di trasformazione digitale cambino l’intero business dell’azienda.

Non vado oltre, solo un paio di note: parleremo di Business Transformation e non solo di Digital Transformation, parleremo di casi reali di aziende che hanno deciso di guardare a nuovi processi non solo IT, parleremo di scenari di mercato dove i vendor con le nuove tecnologie spostano gli interessi verso cloud, intelligenza artificiale, robotica, machine learning, Industria 4.0 e oltre.

Inno3 fa leva sulle I di Innovazione (da cui non si può prescindere), Informazione (al centro di analisi, notizie, inchieste, interviste, approfondimenti), Incontro (luogo reale e virtuale per tavole rotonde, eventi, convegni, perché la relazione umana consolida idee, progetti e fonti).

Siamo pronti al varo, con una bella squadra che da un paio di mesi già anima Inno3 in sordina, con l’entusiasmo dei nuovi inizi. Pronti a lasciare il porto, attenti a ogni fondale, vento, onda. Chi conosce il mare sa che nessun segnale va sottovalutato: sarà importante il vostro feedback come un vero  “bollettino meteo”, perché abbiamo appena levato l’àncora e navighiamo a vela. Non a vista.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA