La spinta all’innovazione accompagna da sempre i processi di Engineering, che cresce in termini di fatturato, clienti, progetti e persone. Il piano di assunzioni registra in particolare un ritmo di 3 assunzioni al giorno negli ultimi quattro anni per un totale di circa 1.000 persone all’anno.

In linea con questa crescita dimensionale, Engineering inaugura a Roma, in zona Eur, un nuovo quartier generale che si distribuisce su 22.000 mq di spazio e su quattro piani, ospitando parte delle oltre 10.000 persone che lavorano in tutta Italia

I dipendenti rappresentano l’asset portante su cui il gruppo costruisce la propria capacità di far crescere i clienti, guidandoli attraverso la trasformazione digitale: dalla definizione delle strategie fino allo sviluppo delle più adeguate architetture e soluzioni tecnologiche per dare loro esecuzione nei tempi più brevi e con la maggiore efficacia.

Michele Cinaglia, fondatore e presidente di Engineering
Michele Cinaglia, fondatore e presidente di Engineering

“Abbiamo voluto celebrare l’ingresso nella nostra nuova casa in famiglia, con i dipendenti che ogni giorno col loro lavoro contribuiscono a costruire un nuovo mondo per le imprese e i cittadini – commenta Michele Cinaglia, fondatore e presidente di Engineering -. Engineering entra nel suo quarantesimo anno di attività e nei prossimi dodici mesi, per noi particolarmente significativi, ospiteremo nella nostra nuova sede momenti di incontro dedicati alla città e ai nostri numerosi clienti e partner, per dare insieme uno sguardo al futuro”.

 

Open space pro collaboration

L’organizzazione del lavoro nella nuova sede è progettata per favorire interazione e collaborazione tra i numerosi team grazie all’abbattimento delle barriere.

Un concept pensato nell’ottica di apertura e sviluppo del progetto, con un approccio interdisciplinare che consente di far emergere il valore delle competenze del gruppo nei diversi settori in cui opera e nelle numerose tecnologie che gestisce.
L’apertura della nuova sede coincide con il varo di nuove politiche di smart working che permettono a tutti i dipendenti di lavorare da remoto con tutti gli strumenti necessari ad accedere a colleghi e condividere informazioni.

In primo piano formazione e ambiente

In linea con l’impegno di Engineering sulla formazione, nella nuova sede trovano spazio alcune aule per i corsi della scuola IT&Management “Enrico Della Valle”, fiore all’occhiello del programma di formazione del gruppo. Le aule si ai aggiungono a quelle già presenti a Ferentino (FR) che vedrà presto un ampliamento con la costruzione di un’ala aggiuntiva per 5 nuove aule, portando così a 16 il numero complessivo delle aule, in cui ogni anno si tengono corsi e seminari per circa 160.000 ore di formazione.

Grande attenzione è anche posta all’ambiente; il building è infatti totalmente governato da un sofisticato sistema di controllo che abbatte drasticamente il consumo di energia e l’emissione di Co2, e include uno spazio green e di educazione al rispetto della natura. Tra le iniziative in via di realizzazione anche un orto aziendale coltivato secondo i principi della coltivazione biologica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA