Sale riunioni, strumenti di collaborazione e digital signage sono strumenti validi per incrementare la produttività di aziende e persone.

Si rimarca spesso, però, quanto sia difficile trovare equilibrio tra quello che i dipendenti desiderano – massima flessibilità nell’utilizzo degli strumenti di lavoro – e quanto l’IT aziendale possa offrire. Per fare meglio in questo ambito Ricoh e LG hanno “stretto” i legami della loro partnership, rafforzando il rapporto di lunga data in essere. 

Ora le aziende clienti potranno contare su un unico partner a livello globale in grado di fornire display con tecnologia crystal-clear per differenti applicazioni tra cui digital signage e allestimento di sale riunioni.

A sinistra David Mills, Ceo di Ricoh Europe e a destra Kyongho Kim, presidente di LG Business Solutions Europe

La partnership è stata annunciata in occasione della fiera Integrated Systems Europe 2019. Prevede l’offerta da parte di Ricoh di tecnologie LG, tra cui per esempio i display Uhd Ips, come parte della proposta Communications Services.

La nuova opportunità è il frutto della certificazione LG in relazione alla tecnologia Oled con pixel auto-illuminanti, ottenuta dal team di professionisti Ricoh che opera in questo ambito. 

Le tecnologie LG integrate nei Communication Services di Ricoh contribuirà ad innovare la proposta del portafoglio accompagnandolo con un supporto tecnico adeguato.

Il ceo di Ricoh Europe, David Mills, sottolinea: “Questo accordo rafforza la partnership storica tra Ricoh e LG, e mette in evidenza come ambedue le aziende puntino all’innovazione”. A Mills hanno fatto eco le dichiarazioni di Kyongho Kim, presidente di LG Business Solutions Europe: “Insieme a Ricoh possiamo offrire al mercato soluzioni innovative nell’ambito della comunicazione digitale”. L’accordo è effettivo dal 1 aprile 2019. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA