Low code è il nuovo modo per sviluppare le applicazioni, sicuro veloce, con funzionalità integrate e interfaccia semplice e intuitiva. Secondo Forrester, lo sviluppo low-code, grazie alla sua capacità di far collaborare responsabili di business e IT per disegnare (anziché programmare) nuove app,  consente di creare applicazioni 20 volte più velocemente, per poi misurarne risultati, prestazioni e impatto.

Il Ceo di Appian, Matt Calkins, spiega i vantaggi dello sviluppo low-code per le aziende, che necessitano di trasformare il proprio business con applicazioni gestite sia on premise sia in cloud. “Crediamo che le organizzazioni necessitino di un modo più semplice per creare software potente di fascia enterprise – precisa –. Noi siamo pionieri nel mercato low-code”. Nel video le dichiarazioni Calkins.


 

Non perdere tutti gli approfondimenti della Room The Low-Code Lounge

© RIPRODUZIONE RISERVATA