Una realtà artigianale saldamente legata alla tradizione ma proiettata al futuro, che sceglie di adottare un approccio al mercato all’insegna dell’innovazione.

E’ questo lo spirito che contraddistingue Rilievi, azienda bolognese che nasce nel 1991 come piccolo laboratorio artigianale di ricamo per diventare in breve una multinazionale di primo piano nel settore, 100% Made in Italy.

I prodotti di Rilievi nascono dall’iniziativa imprenditoriale di otto ricamatrici e riscontrano da subito il favore delle più grandi case di moda. Partendo dal semplice ricamo al capo finito, dallo sviluppo di campioni alla sfilata, l’azienda diventa partner dei principali marchi dell’haute couture e del fashion che vestono celebrità internazionali, con proposte personalizzabili e supporto “on site” durante le sfilate. Le ricamatrici seguono infatti le modelle nel backstage delle passerelle per assicurare la messa in opera in tempo reale delle collezioni e sviluppare capi unici, tracciandone l’intero processo.

L’azienda si consolida e cresce anche dimensionalmente: oggi Rilievi conta due sedi, la prima a Bologna – un team di 70 persone impegnate tra ricerca, ufficio creativo e produzione -, la seconda a Mumbai, oltre ad uno showroom a New York.

Un percorso che richiede nel tempo la creazione di una solida struttura aziendale e l’implementazione di processi di gestione automatizzati, partendo dalla dotazione di server sempre più potenti fino al passaggio al cloud di oggi.

Skybackbone Engenio sceglie OVH

A supportare l’azienda bolognese in questo processo innovativo, un ruolo chiave lo giocano Skybackbone Engenio e OVH, la cui tecnologia viene selezionata per fornire a Rilievi un’infrastruttura IT performante, flessibile e scalabile.

Giuseppe Nale, Cto di Skybackbone Engenio
Giuseppe Nale, Cto di Skybackbone Engenio

“In questo particolare momento storico, caratterizzato da un mercato complesso e in rapido cambiamento, la semplificazione e la velocità di risposta rappresentano i fattori chiave per restare competitivi – dichiara Giuseppe Nale, Cto di Skybackbone EngenioIl nostro compito è fornire un supporto personalizzato ai nostri clienti, finalizzato a individuare il pacchetto tecnologico più adatto a soddisfare le singole necessità di business”.

Il passaggio al cloud si rivela la soluzione migliore per rispondere alle nuove necessità di business di Rilievi e il partner tecnologico più adatto alla sua realizzazione OVH con la sua tecnologia Dedicated Cloud.

“Abbiamo scelto di affidarci a OVH per il rapporto di fiducia che si è instaurato fra noi in precedenti occasioni di collaborazione, ma soprattutto perché riteniamo che l’offerta cloud che propone sia completa e in grado di garantire flessibilità d’utilizzo, affidabilità e performance elevate. Anche questa volta OVH ha dimostrato di essere un partner estremamente competente”, commenta Nale.

Il cloud gestisce i picchi nelle sfilate

Dopo una fase iniziale di personalizzazione del servizio, di circa otto mesi, in cui Skybackbone Engenio fornisce all’azienda di ricami un’infrastruttura di sviluppo e test in cloud, il system integrator di Carpi si occupa dell’implementazione definitiva fino alla gestione dell’applicativo ERP Microsoft Dynamics Ax erogato grazie al Dedicated Cloud di OVH.

I processi implementati consentono oggi a Rilievi di avvalersi di un datacenter esternalizzato, totalmente gestito e con vantaggi in termini di reversibilità, diminuzione dei costi, semplicità di utilizzo e scalabilità immediata per la gestione dei picchi durante le sfilate. Le ricamatrici di Rilievi, infatti, attraverso un PC o un tablet possono collegarsi al gestionale presente nel datacenter OVH di Roubaix e creare, nel giro di pochi minuti, una vera e propria sede operativa mobile.

Dionigi Faccenda, sales manager EMEA, LatAm e Nord America di OVH
Dionigi Faccenda, sales manager EMEA, LatAm e Nord America di OVH

Un servizio completo che garantisce continuità e sicurezza elevate, grazie alla replica dei dati in tre datacenter dislocati in zone distanti tra loro e dotati di un triplo collegamento elettrico.

“La collaborazione Skybackbone Engenio in questo progetto rappresenta per noi un’importante referenza per dimostrare, direttamente sul campo, l’elevata versatilità del nostro Dedicated Cloud, capace di giocare un ruolo fondamentale e abilitante anche nel mondo dell’alta moda”, conclude Dionigi Faccenda, sales manager EMEA, LatAm e Nord America di OVH.

Per approfondire la conoscenza di OVH, della sua offerta e del suo ruolo di digital enabler, scarica il White Paper “SmartCloud – La risposta europea di OVH”

Non perdere tutti gli approfondimenti della Room “Cloud Alternativo”

© RIPRODUZIONE RISERVATA