Huawei annuncia i dati finanziari dell’esercizio 2017, che si chiude con una crescita sostenuta del business: il fatturato complessivo raggiunge i 92,5 miliardi di dollari, in crescita del 15,7% sul 2016 mentre l’utile netto si attesta a 7,3 miliardi di dollari, con un incremento del 28,1%. Le vendite di smartphone salgono del 32% a 153 milioni di unità.

Ad oggi la produzione di cellulari costituisce il 40% del fatturato del gruppo, mentre il 50% è legato agli apparati per Tlc, con fatturato di 45,7 miliardi di dollari, in aumento del 2,5% sull’anno precedente. L’Enterprise Business Group genera un fatturato di 8,4 miliardi di dollari, in aumento del 35,1% sul 2016.

Politica di investimenti in innovazione e R&D

Dietro questa crescita c’è una strategia che punta su rilevanti investimenti in innovazione e R&D,  nel 2017  con investimenti per 13,8 miliardi di dollari, il 17,4% in più rispetto al 2016. La spesa totale per la sola attività di ricerca e sviluppo nell’arco degli ultimi dieci anni ammonta a oltre 60,4 miliardi di dollari, di cui  11,6 miliardi di dollari nel 2017, il 15% dei ricavi, concentrati soprattutto sull’intelligenza artificiale e sul cloud; e ulteriori investimenti sono già a budget.

“Opportunità e sfide si susseguono più velocemente e un’innovazione aperta è l’unico modo in cui possiamo tenere il passo – spiega Ken Hu, rotating chairman di Huawei -. Nei prossimi 10 anni, Huawei continuerà ad aumentare gli investimenti in innovazione tecnologica, investendo più di 10 miliardi di dollari in ricerca e sviluppo ogni anno. Ci dedicheremo a realizzare collaborazioni aperte, attireremo e coltiveremo i migliori talenti e intensificheremo il nostro impegno nella Ricerca. Vogliamo consentire a tutti i settori di diventare sempre più digitali e intelligenti”.

Ken Hu, Chairman Huawei
Ken Hu, rotation Chairman Huawei

Il gruppo cinese accelera anche lo sviluppo verso la tecnologia 5G ed è pronto a lanciare la sfida ai concorrenti Apple e Samsung negli smartphone di fascia alta.

“Guardando al 2018, tecnologie emergenti come IoT, Cloud, Intelligenza Artificiale e 5G saranno presto implementate e applicate su larga scalaaggiunge Ken Hu -. Huawei sarà all’avanguardia nei campi dell’innovazione tecnologica e della trasformazione digitale. Presteremo particolare attenzione alle concrete sfide che i nostri clienti si trovano ad affrontare durante la digitalizzazione del proprio business. Il nostro obiettivo è di mettere l’esperienza digitale a disposizione di ogni persona, abitazione e organizzazione per realizzare un mondo più interconnesso e intelligente”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA