Il Red Hat Summit è stato l’occasione non solo per presentare le nuove partnership con Hpe, Ibm e Microsoft, ma anche per premiare le aziende clienti che usano in modo innovativo e personalizzato le soluzioni di Red Hat.

Un caso premiato è quello di Lufthansa Technik, fornitore di servizi di manutenzione, revisione e riparazione di aeromobili. Insieme al supporto di Red Hat, Lufthansa Technik ha creato una piattaforma chiamata Aviatar, che offre servizi digitali a clienti, fornitori, partner e sviluppatori, accrescendo la sicurezza e l’affidabilità delle operazioni aeree e migliorando la costumer experience.
Tale piattaforma è stata progettata con l’ausilio della metodologia DevOps e della tecnologia enterprise open source di Red Hat, Red hat Openshit Container Platform operativa su Microsoft Azure.
Aviatar è un’infrastruttura hybrid cloud che favorisce e velocizza la collaborazione tra i team operativi e di sviluppo, riducendo il tempo di ideazione delle nuove idee e migliorando la dinamicità, il coordinamento e la flessibilità tra le sezioni aziendali.

Lufthansa Technik - Piattaforma Aviatar
Lufthansa Technik – Piattaforma Aviatar

Un altro caso presentato al Summit 2018 è quello di Unicef Innovation Group. L’associazione no-profit ha dato vita al Progetto School Mapping, intrapreso con l’obiettivo di mappare ogni scuola del mondo, per rispondere in modo più veloce alle emergenze, alle crisi e per prevenire i rischi.
A supporto di questo progetto, sono state utilizzate diverse soluzioni open source, tra cui Red Hat OpenShift Container Platform e Red Hat Ansible Automation insieme al Magicbox, piattaforma software capace di utilizzare dati in tempo reale, provenienti da fonti diverse. Poter avere una visione a 360° sul mondo in tempo reale, permette oggi all’Unicef di prendere decisione più oculate indirizzando risorse o aiuti umanitari nei luoghi più bisognosi, riducendo gli sprechi e aumentando la tempestività dei soccorsi.

Vorwerk, gruppo aziendale di approccio internazionale con un’ampia offerta di prodotti e servizi, ha scelto di migliorare il proprio ambiente IoT affidandosi alle infrastrutture di Red Hat con un supporto multicloud.
Cookidoo è il risultato della collaborazione con Red Hat. È un ecosistema di ricette digitali, fruibili tramite Thermomix, un robot da cucina multifunzione più conosciuto come Bimby.
Per permettere ai consumatori di avere a disposizione un ampio database di ricette online, Thermomix è formato da diverse migliaia di container, organizzati grazie a Red Hat OpenShift Container Platform e consultabili attraverso la Cook-Key.

Ogni anno inoltre i Red Hat Innovation Awards premiano alcune realtà che si sono distinte in termini di capacità di problem-solving, creatività ed uso della tecnologia Red Hat. Quest’anno i vincitori sono stati BBVA, Dirección Nacional de Migraciones de la República Argentina (DNM), IAG, la già citata Lufthansa Technik UPS.

© RIPRODUZIONE RISERVATA