Allen Waugerman è il nuovo presidente e chief executive officer di Lexmark. In azienda dal 1991, Allen Waugerman ha svolto vari ruoli di responsabilità, tra cui la conduzione ad interim dell’azienda nel periodo in cui la posizione di amministratore delegato è stata vacante. Dal 2016 Waugerman ha ricoperto il ruolo di vicepresidente senior e chief technology officer. Allen Waugerman succede in questo ruolo a Rich Geruson, che ha lasciato l’azienda lo scorso novembre

Fabio Albanini è il nuovo ruolo di head of international sales, Emea di Snom Technology con il compito di consolidare e sviluppare adeguate strategie per l’intera compagine commerciale internazionale. Attuale managing director di Snom Italia, Fabio Albanini ha la responsabilità di consolidare e sviluppare le attività commerciali guidando cinque tra i mercati internazionali più rilevanti nella regione Emea, ad esclusione dei territori germanofoni (area DACH), gestiti direttamente dalla sede centrale di Berlino del vendor. Alla luce delle qualità manageriali, della lunga esperienza e profonda conoscenza dell’industria del VoIP, l’obiettivo di Fabui Albanini è quindi di uniformare, nel rispetto delle peculiarità locali, la strategia commerciale in tutte le regioni

Benoit Delautel è il nuovo direttore della regione Sud Emea (composta da Italia, Francia, Portogallo e Spagna) di Extreme Networks. Riportando direttamente a John Morrison, vice president Emea di Extreme Networks, il manager ha il compito principale di sviluppare le attività dell’azienda nell’area del software per le reti enterprise e di rafforzarne la presenza in diversi mercati verticali come industria, sanità, logistica e educazione. Benoit Delautel ha una profonda conoscenza del mercato europeo del networking e delle tlc, maturata prima in dieci anni di esperienza in Nortel Communication e successivamente in IT Genband e Kapsch. Prima di arrivare a Extreme Networks, è stato general manager di IJNext Group

Niccolò Garzelli entra a far parte di Auriga con il ruolo di senior vice president sales, con il compito di sviluppare in Italia e nel mondo la presenza della società nel mercato di riferimento. Niccolò Garzelli vanta una ventennale esperienza nel settore del banking e della tecnologia per le imprese. Prima di entrare in Auriga, ha ricoperto in Diebold Nixdorf il ruolo di Emea VP south region e managing director Italy, Spain, Greece and Portugal. Precedentemente ha lavorato in HAL Knowledge Solutions (oggi Micro Focus) in qualità di chief operating officer e in BMC Software con il ruolo di country manager e managing director

© RIPRODUZIONE RISERVATA