SAP Italia chiama nuovamente a raccolta le imprese intelligenti a SAP NOW, il più importante e tradizionale appuntamento dell’azienda per la business community.
L’incontro segue il successo dell’edizione 2018 di SAP NOW, come evoluzione del SAP Forum e quale importante momento di confronto per tutto l’ecosistema. 

Protagoniste dell’evento – in programma il 16 ottobre 2019 presso FieraMilanoCity – sono le aziende e gli operatori del settore che, nel segno dell’experience, utilizzano tecnologie innovative – IA, analisi predittiva, IoT, cloud –, per sfruttare meglio i dati e ottenere informazioni dettagliate in tempo reale su diversi aspetti del business. Obiettivo è  offrire a clienti, dipendenti e partner una migliore esperienza di utilizzo delle soluzioni.

L’Impresa Intelligente non è però un prodotto acquistabile né definitivo, ma innanzitutto un modo di pensare che comporta l’utilizzo di strategie, processi e soluzioni volte a creare una cultura aziendale concentrata sui clienti, i cui processi hanno come fulcro i dati e la loro disponibilità in tempo reale.

Sostenere l’experience economy

I consumatori, sempre più digitali, connessi e informati, oggi si aspettano che le aziende comprendano le loro esigenze instaurando un dialogo personalizzato e continuo, su qualunque canale, dai negozi agli smartphone. Si aspettano cioè un’experience, perché viviamo nell’economia dell’esperienza, dove fiducia e velocità d’esecuzione sono fondamentali.

L’impresa intelligente risponde a queste esigenze ponendosi come motore dell’experience economy, in grado di creare esperienze sorprendenti per clienti, dipendenti e fornitori, anticipandone i bisogni e soddisfacendone le aspettative. 

Combinare gli X-data con gli O-data

I dati operativi (O) provenienti dalle applicazioni aziendali – ERP, CRM, Supply Chain, ecc. –  rilevano informazioni come costi, ricavi e vendite e permettono di capire come sta andando il business.

I dati di esperienza (X) si basano su analisi di customer satisfaction, sentiment analysis, ecc. e servono per capire perché si sta verificando un determinato fenomeno: per esempio, perchè un cliente ha abbandonato un carrello online, o perchè preferisce fare la spesa nel negozio sotto casa piuttosto che sul sito di ecommerce.
Spesso l’azienda presume di sapere cosa pensa un cliente di un prodotto o di un servizio, incorrendo nel rischio dell’experience gap, cioè la differenza tra  ciò che si pensa di star offrendo e quello che il cliente realmente riceve.

SAP NOW è l’occasione per scoprire come l’impresa intelligente sia in grado di colmare questo divario grazie a una piattaforma digitale che integra le tradizionali applicazioni aziendali con nuove soluzioni di experience management, capaci di combinare gli X-data con gli O-data.

Questa la chiave per il successo nell’experience economy e una delle principali “carte” che SAP scoprirà a Milano, insieme a clienti e Partner.

Appuntamento il 16 ottobre a FieraMilanoCity: experience the Intelligent Enterprise

Iscriviti subito! 

© RIPRODUZIONE RISERVATA