Le mail rappresentano uno dei vettori maggiormente utilizzati dagli hacker per infliggere attacchi sulla sicurezza aziendale. L’80% delle aziende dell’area Emea dichiara di aver subito almeno un attacco tramite mail negli ultimi anni e si prevede un ulteriore aumento della frequenza degli attacchi informatici.
A studiare il fenomeno è Barracuda Networks che, in una recente indagine sulle maggiori minacce informatiche, rilevava come il 93% degli attacchi subiti tramite mail siano effettuati tramite il phishing.

Training e simulazione per prevenire le frodi

Barracuda Networks risponde a questi fenomeni ampliando il proprio portafoglio di prodotti PhishLine con un’edizione semplificata, adatta per le organizzazioni con meno di 1.000 dipendenti, appositamente studiata per essere pronta per la distribuzione attraverso terze parti.
PhishLine è infatti indirizzata alle medie aziende per permettere loro di combattere gli attacchi di phishing grazie a una nuova offerta di training e simulazione, al fine di prevenire frodi via email, perdita di dati e conseguenti danni al brand, attraverso la formazione dei dipendenti, mettendoli in grado di riconoscere attacchi di phishing anche altamente mirati.

Hatem Naguib, Senior VP & General Manager Security di Barracuda
Hatem Naguib, senior Vp & general manager security di Barracuda

“Gli attacchi di phishing sono diventati sempre più subdoli e mirati e i cybercriminali hanno spostato la loro attenzione dalle grandi organizzazioni a obiettivi più piccoli -, dichiara Hatem Naguib, senior Vp & general manager security di Barracuda -. L’annuncio espande il nostro portafoglio di prodotti PhishLine, ampliando la nostra offerta di fascia enterprise con una soluzione caratterizzata dalla semplicità e da un più rapido time to value, particolarmente adatta alle aziende di medie dimensioni con risorse limitate”.

PhishLine è stata recentemente inserita da Gartner tra i Visionari del Quadrante Magico per la categoria Security Awareness Computer-Based Training, in relazione alla completezza della sua vision e alla sua capacità di esecuzione.
La piattaforma PhishLine SaaS include simulazioni di attacchi multivariabili attraverso e-mail, messaggi di testo, voce e supporti USB/mobili; acquisizione, analytics e reporting dei dati e analisi continua delle performance dei dipendenti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA