Grissin Bon, l’azienda che opera nel settore della produzione e distribuzione di prodotti da forno, si affida alle soluzioni cloud e di business intelligence di Microsoft per gestire la grande mole di dati aziendali, frutto di un business in espansione a livello mondiale, che ha portato a un aumento della complessità e dei volumi di dati e che ha spinto l’azienda a intraprendere un percorso di trasformazione digitale. Ad abilitare questo processo il partner MapManagingControl, con la soluzione DataSmart, sviluppata su Microsoft Dynamics NAV, con il compito di tramutare dati eterogenei in informazioni per l’azienda.

Ottimizzare il sistema di reporting 

Il progetto nasce quindi dall’esigenza di Grissin Bon di disporre di un sistema di gestione dati potente, semplice e dinamico, in grado di assicurare un accesso in real time ai dati, mantenendone l’integrità, e al contempo di elaborare in maniera flessibile e veloce la reportistica aziendale. Proprio per questo DataSmart, il software costruito completamente su tecnologia Microsoft che sfrutta tutti i servizi cloud di Azure, è stato integrato al software Microsoft Dynamics NAV, perno centrale di tutti i dati aziendali, integrati a loro volta con la business intelligence di Power Bi e trasformati in risultati, indicatori di performance, tabelle, grafici, matrici e geolocalizzazioni territoriali.

Accesso in real time

La business intelligence di Microsoft ha consentito a Grissin Bon di ottenere una soluzione di gestione e analisi dati capace di semplificare i processi aziendali, avere accesso immediato da qualsiasi luogo e dispositivo alle informazioni importanti e strategiche per l’azienda, evitando di generare ridondanza e duplicazione dei dati.

Grissin Bon oggi può usufruire di analisi economiche e finanziarie direttamente collegate alle unità di vendita e dei centri di produzione. Il cloud di Azure e tutti i relativi servizi, integrati ai più tradizionali strumenti Microsoft, hanno creato un nuovo modo di gestire le risorse e di utilizzare la tecnologia.

Alessandro Caronti, CFO di Grissin Bon
Alessandro Caronti, Cfo di Grissin Bon

“La crescita costante della nostra azienda richiedeva strumenti tecnologici al passo con i tempi e proprio per questo abbiamo deciso di scegliere la business intelligence di Microsoft, che ci ha consentito di ottenere massima autonomia sulla gestione e consultazione dei dati, in sicurezza e trasparenza – dichiara Alessandro Caronti, Cfo di Grissin Bon -. Il sistema di reporting costituisce un elemento centrale ed essenziale per la nostra azienda e le soluzioni Microsoft ci permettono quotidianamente di controllare le nostre performance e avere i dati a portata di mano, con la possibilità di prendere decisioni strategiche per l’organizzazione in ogni momento”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA