La spinta data dalla crescente adozione dei servizi cloud da parte delle imprese italiane modifica il panorama della security, che evolve verso un modello di protezione sempre più globale.

Le aziende che si trovano a gestire grandi quantità di dati sensibili hanno oggi un ruolo molto delicato oltre che strategico. Per svolgerlo, molte di loro preferiscono difatti affidare la security a partner esterni, società qualificate che offrono la garanzia di una gestione continuativa con soluzioni end-to-end, anche a beneficio di un’ottimizzazione dei costi.

Scai Puntoit, sicurezza gestita nel Soc

Chi opera questa scelta è Scai Puntoit, l’azienda attiva nella cyber security con tecnologie innovative e infrastrutture software che fa parte del Gruppo Scai, un network di imprese attivo da 40 anni nel mondo Ict. Scai Puntoit sceglie infatti il data center di Supernap Italia per offrire ai propri clienti una gestione autonoma, personale diretto per rispondere alle singole richieste e i molteplici servizi di colocation del data center. 

Scai Puntoit fornisce competenze collaudate e tempi veloci di risposta e assistenza. Per questo si è dotata anche di un Noc (Network Operations Center) e di un Soc (Security Operation Center) per fornire ai clienti tutte le soluzioni sia in forma progettuale che di servizi.

L’accordo riguarda in particolare la possibilità di ospitare nel data center di Supernap Italia  il Soc di Scai Puntoit, un centro innovativo che oltre ai servizi standard classici di un centro di sicurezza operativo, mette a disposizioni una serie di servizi di security di tipo advanced e servizi gestiti che permettono ai clienti di concentrarsi esclusivamente sul business e di non doversi strutturare con personale specializzato.

Il Soc diventa operativo presso Supernap Italia a partire da fine aprile, impiegando inizialmente 10 persone con l’obiettivo di crescere presto a 25 responsabili.

Modelli operativi affini

Prima di selezionare Supernap per ospitare il suo Soc, Scai Puntoit svolge un lavoro di scouting valutando alcuni competitor sul mercato italiano. La scelta ricade sul data center di Supernap Italia per gli alti livelli di sicurezza, l’unicità del building, costruito ad hoc per questa funzione, oltre che per la specializzazione, il carattere internazionale dell’azienda e l’elevato livello di scurezza della location. 

Giorgio Protti
Giorgio Protti, amminisratore delegato di Scai Puntoit

Quello che ci ha convinto è l’affinità dei nostri modelli operativi: siamo entrambi degli specialisti, Supernap dei data center, Scai Puntoit della sicurezza – afferma Giorgio Protti, amministratore delegato di Scai Puntoit -. Per noi il futuro passa dalla specializzazione: si fa una cosa sola e la si fa ad altissimo livello. Di Supernap Italia ci ha positivamente colpito anche la competenza e serietà del personale. Non meno rilevante nella nostra scelta – prosegue Protti – Supernap  Italia ha una location creata appositamente per ospitare il data center, non si tratta di un edificio riadattato e questo assicura il massimo del presidio di sicurezza. Inoltre, Supernap Italia è un data center internazionale e per noi questo è importante perché, in prospettiva, vogliamo aprirci al mercato estero. Non da ultimo c’è il rapporto qualità-prezzo dell’offerta, che è stato molto convincente”.

Nel suo data center, Supernap Italia mette al servizio di delle aziende colocation, alimentazione e connettività. Con una superficie di 42.000 mq, classificato come Tier IV, il data center è costruito su un campo di 100.000 metri quadrati. Situato a Siziano (PV), non lontano da Milano, la struttura si trova in una posizione strategica e di snodo che consentono di sfruttare le potenti infrastrutture di telecomunicazione e di alimentazione già presenti nell’area. Grazie al suo uso esclusivo di oltre 500 tecnologie brevettate da switch, il data center garantisce ai clienti un ambiente unico per ospitare la propria infrastruttura in modo sicuro. 

Sherif Rizkalla CEO di SUPERNAP Italia
Sherif Rizkalla Ceo di Supernap Italia

Siamo orgogliosi di essere stati scelti da Scai Scai Puntoit: è un nuovo avallo per l’elevata qualità e solidità e per il valore dei servizi offerti dal nostro data center – afferma Sherif Rizkalla Ceo di Supernap Italia -. Noi siamo una società focalizzata interamente sulla colocation, indipendente e basata sulla qualità e la competenza delle persone. Il connubio con Scai Puntoit è vincente: i clienti di Scai Puntoit portati in Supernap hanno già espresso il loro entusiasmo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA