La vocazione navale della città di Genova e la presenza di alcuni dei più grandi player a livello nazionale e internazionale sul nostro territorio, hanno favorito una fortissima presenza di pubblico nella splendida cornice di Palazzo DUCALE di Genova.

Dott. Caraffi, IT Director di Carnival Maritime
Dott. Caraffi, IT Director di Carnival Maritime

Apre la serata il dott. Caraffi, IT Director di Carnival Maritime, con un intervento sulla Digital Transformation nel mondo Cruise con la presentazione della piattaforma Neptune, che supporta la flotta Carnival. Questa innovativa piattaforma, grazie alla raccolta, all’integrazione e all’analisi dei dati permette di ottenere standard di qualità e sicurezza altissimi garantendo l’uso di best practice su tutte le navi del Gruppo. È la visione strategica di come sarà la navigazione del futuro in ambito Cruise.

L’innovazione a bordo nave attraverso l’IoT e la raccolta, il monitoraggio e l’analisi dei dati è invece il cuore dell’intervento dell’ing. Qualich di Cetena Spa, Gruppo Fincantieri.
La capacità di innovare risiede infatti, prima di tutto, nello saper sviluppare tecnologie innovative che consentano di mettere a sistema ogni possibile dato rilevante a bordo miscelando tra loro conoscenze derivanti dallo sviluppo di progetti di ricerca con quelle derivanti dal know-how aziendale.

La dott.ssa Klioukina del Gruppo Maersk interviene sulla grande sfida tecnologica rappresentata dalla piattaforma multifunzionale di Vado Ligure. L’automazione e la gestione intelligente della piattaforma mostrano invece il futuro della logistica in ambito portuale, con un livello di innovazione che raggiunge i massimi livelli nel settore dell’automazione.

Futuro che viene ripreso dalla relatrice dott.ssa Varna, Dirigente del Servizio sistemi informativi, telematica e sistema di gestione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale, perché il porto è un sistema molto complesso che richiede una visione strategica a tutto tondo per integrare la trasformazione digitale che riguarda ogni ambito di questo sistema. L’innovazione deve quindi crescere nei vari settori in modo guidato affinché l’intero sistema ne benefici e non ne risenta.

Chiude la bella serata l’intervento dell’ing. Pescetto, Head of Marine Innovation di RINA che presenta RINACube, la piattaforma digitale sviluppata da RINA su cloud per i servizi marine e degli altri business che permette la gestione efficiente e sicura degli asset sfruttando avanzate capacità di analisi come machine learning estraendo valore dai dati. La digital transformation attraverso RINACube interesserà non solo i clienti di RINA ma anche i processi interni garantendone la standardizzazione e migliorandone l’efficienza.

Molte le richieste di approfondimenti e le domande dalla sala, per un evento che già in molti chiedono di ripetere in futuro.

Stay tuned!

Per informazioni e contatti scrivere a: info@ctiliguria.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA