A Cornaredo, presso il DATA4 Digital Campus, sono iniziati i lavori per realizzare il quarto data center dedicato alla colocation con tecnologie di ultima generazione. Certificato ISO 9001-27001 e di livello Tier 4, il nuovo data center è modulare ed eco-innovativo, frutto di 12 anni di Ricerca e Sviluppo, oltre ad essere robusto, affidabile, sicuro, connesso e scalabile: una piattaforma completa di servizi disponibile e soluzioni DCIM avanzate.

L’industria dei datacenter è infatti radicalmente cambiata negli ultimi anni e la “fortezza” che una volta custodiva i dati si è trasformata in un gateway interconnesso che, alla crescita esponenziale delle capacità di calcolo, oggi affianca sempre più servizi intelligenti per gestione degli asset IT basati sul software (software-defined everything).

Un white Paper realizzato da 451 Research in collaborazione con DATA4 –  “Smart Datacenters for Next-Generation Colocation” – conferma uno scenario in cui i dati, l’analisi e l’intelligenza artificiale abiliteranno una maggiore automatizzazione di sistemi e servizi.

Davide Suppia, Country Manager Italy di DATA4
Davide Suppia, Country Manager Italy di DATA4

Gestione semplificata, visibilità in tempo reale e agilità nell’orientare dinamicamente le risorse IT agli obiettivi di business costituiranno i parametri fondamentali che nel futuro caratterizzeranno gli smart datacenter dichiara Davide Suppia, Country Manager Italy di DATA4 – E la nostra azienda è pronta già oggi a fornire un’infrastruttura smart, efficiente e di facile gestione, che consente di orientare le decisioni con agilità. Si tratta di D4 Smart Datacenter, una soluzione integrata basata su soluzioni DCIM 2.0, che consente una visibilità in tempo reale delle infrastrutture datacenter & IT in colocation, permettendone una gestione proattiva”. 

Fruibile sia che si utilizzi un singolo rack o una room dedicata, D4 Smart Datacenter mette a disposizione delle organizzazioni che hanno adottato la colocation un portale web dove sono concentrate e rappresentate tutte le informazioni strategiche necessarie.

Jérôme Totel, vp product development & sales engineering di DATA4 Group
Jérôme Totel, vp product development & sales engineering di DATA4 Group

“Grazie a D4 Smart Datacenter, DATA4 avanza rapidamente nel mercato degli operatori di datacenter – commenta Jérôme Totel, VP Products & Sales Engineering DATA4 . Siamo orgogliosi di proporre ai nostri clienti una vera innovazione tecnologica, frutto di 2 anni di sviluppo: una soluzione DCIM 2.0 che conferisce  una visibilità accresciuta delle risorse in tempo reale e una nuova agilità per facilitare le decisioni strategiche”.

 

Sicurezza, ottimizzazione e conformità

I benefici che possono conseguire dal suo utilizzo possono riguardare: la riduzione dei rischi; la soluzione DCIM 2.0 di DATA4 fornisce infattti una visibilità end-to-end, 24×7, sul funzionamento dell’infrastruttura, migliorando i tempi di risposta e prevenendo potenziali criticità; l’incremento delle prestazioni; visualizzando in tempo reale lo stato di funzionamento delle risorse IT presenti nel datacenter, D4 Smart Datacenter identifica le aree di sotto-utilizzazione e abilita l’ottimizzazione delle prestazioni, incrementando significativamente l’agilità nell’allineare le risorse IT alle esigenze del business; l’ottimizzazione nella gestione delle infrastrutture; la soluzione permette infatti di pianificare l’infrastruttura IT, ottimizzando l’utilizzo di rack, spazio, energia, raffreddamento e connettività di rete in funzione delle reali necessità operative; il rispetto della conformità ai criteri di Corporate Social Responsibility (CSR); la soluzione rende disponibili in modo immediato tutti gli indicatori chiave (KPI) che descrivono l’impatto generato dall’utilizzo delle risorse IT, consentendo di intervenire celermente per conseguire una costante compliance ai criteri di sostenibilità ambientale.

D4 Smart Datacenter è disponibile in due bundle:

D4 Infrastructure DCIM:

  • rapporti in tempo reale (temperatura, igrometria, potenza, ecc.) e un sistema di alerting in real time sulle risorse dell’infrastruttura che potrebbero generare un impatto sui clienti
  • capacità di pianificazione con accesso 24 ore su 24 alle capacità disponibili (alimentazione, spazio, cablaggio)
  • informazioni on-line e aggiornate sulla manutenzione delle apparecchiature presenti nell’infrastruttura
  • accesso a un set completo di servizi forniti da DATA4

D4 DCIM-aaS:

  • visualizzazione 2D/3D a livello di rack
  • gestione degli asset IT per migliorare la conoscenza dello stato dei dispositivi IT
  • dashboard per fornire visibilità completa del proprio ambiente IT presente nei datacenter di DATA4
  • schemi di pianificazione della capacità per la gestione delle prestazioni delle risorse IT
  • segnalazione automatica e avanzata dell’impatto ambientale delle risorse presenti nel datacenter

DATA4 Smart DC

Il funzionamento di DA4 Smart Datacenter si basa su quattro “layer”:

  • Datacenter Infrastructure: per tutte le apparecchiature (elettriche, meccaniche, sensori multipli, ecc.) che alimentano il Building Management System (BMS) dell’edificio
  • Monitoring and operational tools: ogni datacenter ha il proprio BMS dedicato che riceve i dati dai sensori per ciascun singolo componente. Inoltre, il tool di manutenzione di DATA4 (CMMS – Computerized Maintenance Management System) supporta nelle fasi di previsione e nel tenere traccia di tutte le modifiche su ciascun elemento dell’infrastruttura.
  • Software-defined infrastructure management: questo livello utilizza la soluzione di Nlyte Software, attiva nel mercato delle soluzioni DCIM, per offrire ai clienti le opzioni di bundle (D4 Infrastructure DCIM o D4 DCIM-aaS)
  • Smart DC portal: tutte le informazioni in tempo reale vengono fornite al cliente attraverso un portale web protetto

DATA4 Smart DC PortalPer saperne di più, scarica il white paper “Smart Datacenters for Next-Generation Colocation”

© RIPRODUZIONE RISERVATA