Marco Tesini è il nuovo regional vice president southern Cmt di Hitachi Vantara. In questo nuovo ruolo, il manger riporterà direttamente a Richard Gadd, senior vice president & general manager Emea, mantenendo contestualmente la carica di amministratore delegato della filiale italiana. Tesini ha maturato una vasta esperienza nel settore IT iniziata attraverso una carriera di oltre dieci anni in Bull e consolidata successivamente all’interno di Unisys con posizioni manageriali di crescente responsabilità, a supporto della crescita aziendale, guidando l’organizzazione commerciale nei verticali strategici del settore commerciale, finanziario e pubblico

Dan Streetman è il nuovo chief executive officer di Tibco Software, a far data dal 15 aprile, mentre l’attuale Ceo Murray Rode è nominato vice chairman della società. Dan Streetman entra in Tibco provenendo da Bmc Software, dove ricopriva il ruolo di executive vice president, responsabile delle vendite e del marketing a livello mondiale. Streetman vanta una significativa esperienza sia strategica che tecnologica, messa al servizio della trasformazione digitale di grandi aziende del settore. Prima guidare la gestione delle operazioni globali in field per Bmc Software, il manager ha ricoperto ruoli senior di trasformazione presso importanti aziende software quali Salesforce, C3, Amdocs e Siebel Systems. In qualità di vice chairman, Rode lavorerà con Streetman e con il board of directors di Tibco per sviluppare la strategia dell’azienda a lungo termine

Fabio Alghisi ha recentemente assunto il ruolo di EAM Italy di Nutanix. Il manager vanta una lunga e vasta esperienza in area commerciale maturata nella gestione di grandi clienti, channel partner e startup, anche a livello internazionale presso imprese di primo piano. Prima di entrare in Nutanix, Fabio Alghisi ha collaborato per oltre cinque anni con Gartner, dove ricopriva di ruolo business development director. Tra i suoi precedenti ruoli in aziende del mondo IT, quello di Sales manager Italy di Veeam Software; prima ancora Alghisi ha collaborato con numerose aziende, quali: Cyan Networks, Surfcontrol, Websense, Progress Software, Sun Microsystems e Thera

George Davis lascia la carica di Cfo di Qualcomm dopo un mandato di sei anni, per assumere il medesimo ruolo di chief financial officer presso Intel. Posizione, quest’ultima, ricoperta ad interim dallo scorso gennaio da Bob Swan, insieme a quella di Ceo della società. George Davis è stato Cfo di Qualcomm per dispositivi mobile dal 2013, oltre che membro del comitato esecutivo del board del gruppo.
Come parte del piano di transizione, il Cda di Qualcomm ha nominato David Wise, attuale SVP e Tesoriere, come direttore finanziario provvisorio, in attesa di un sostituto permanente. Wise è entrato in Qualcomm nel 1997 e da allora ha ricoperto diversi ruoli in finanza, sviluppo aziendale e strategia; precedentemente ha gestito il corporate finance per diversi anni supervisionando la pianificazione e l’analisi finanziaria globale dell’azienda

© RIPRODUZIONE RISERVATA