Dalla rassegna internazionale e quotidiana delle ultime notizie dal mondo digitale, segnaliamo oggi…

Spotify rival Tencent Music posts maiden quarter loss of $130M on one-off costs
Tencent Music  Entertainment Group, the Chinese answer to Spotify  that Tencent spun out and floated on the New York Stock Exchange in December, reported a net loss of 876 million yuan ($127 million) in its first set of quarterly results since going public. The loss, which TME forecasted in its prospectus filed ahead of the IPO, is mainly due to a one-off 1.52 billion yuan ($221 million) share-based charge related to equity issuance to label partners Warner Music Group and Sony Music Entertainment. (Fonte: TechCrunch)

Instagram, svolta eCommerce: ora i prodotti si acquistano dentro l’app
Un passo alla volta, verso un obiettivo ormai chiaro: l’eCommerce. È questo il succo della novità introdotta da Instagram, che in un post ufficiale ha annunciato il checkout di Shopping. Un cambiamento importante, che metterà l’utente nelle condizioni di effettuare un acquisto direttamente su Instagram. Transazione compresa. Qualche mese fa, l’app delle foto filtrate di proprietà di Facebook Inc., aveva lanciato la funzione Shopping. Una nuova caratteristica che consentiva ai brand di creare post dediti alla vendita dei prodotti. Il processo di vendita, però, avveniva al di fuori di Instagram, e più precisamente sul sito del brand. (Fonte: Il Sole 24 Ore)

Carrefour sceglie JoinTag per la tecnologia dei suoi store
Grazie all’accordo tra Carrefour Italia e JoinTag, leader nel settore del proximity marketing, in oltre 200 Carrefour Market e all’interno di 40 centri Iper verrà abilitata l’innovativa tecnologia Kariboo, che consentirà di intercettare e dialogare con l’utente nei diversi micro-momenti: near store, in store e near product (vicino al punto vendita, dentro al punto vendita e direttamente davanti al prodotto). La piattaforma Kariboo intercetta infatti l’utente nella sua customer journey quotidiana ed è in grado di attivare notifiche push mirate, comunicandogli messaggi nei momenti fondamentali della decisione d’acquisto. (Fonte: Retail Institute Italy)

© RIPRODUZIONE RISERVATA