Tra le criticità che vivono oggi le aziende c’è di riuscire a intravvedere le potenzialità offerte dagli strumenti digitali per innovare, ma allo stesso tempo non riuscire a coglierne i vantaggi. Applicazioni e software oggi permettono di migliorare le prestazioni degli asset di un’azienda e di interagire in modo più coinvolgente con i clienti, ma non è sempre chiaro come le tecnologie digitali possano effettivamente produrre valore.

Appian – una cloud computing company riconosciuta a livello mondiale per la sua offerta PaaS (Platform as a Service) per la creazione di applicazioni e per lo sviluppo di software di classe enterprise – fa di sviluppo low-code, business process management e case management il proprio core business per facilitare la trasformazione dei clienti.

La proposta di Appian di una digital application platform permette di accelerare la possibilità di arrivare prima sul mercato, favorendo l’engagement del cliente, in modo conforme alla normativa, e l’ottimizzazione delle performance degli asset.

In cinque passaggi, che aiutano le aziende a mettere a terra il proprio potenziale di sviluppo software, anche nel mondo delle Utility.

Le vie di Appian per aiutare le Utility a mettere a terra il potenziale digitale
Le vie di Appian per aiutare le Utility a mettere a terra il potenziale digitale

La velocità

Appian Velocità

Lo sviluppo delle applicazioni con Appian è fino a 20 volte più veloce rispetto a quanto possibile con i sistemi tradizionali. Sono i benefici dell’approccio low-code quindi i vantaggi di un approccio visivo, con ampio utilizzo delle funzionalità drag-and-drop.

Si può effettivamente affermare che con Appian più che sviluppare un’applicazione con il codice, la si disegna, quasi come fosse un diagramma di flusso. Così è più facile creare e distribuire app, anche mobile, native, per permettere agli utenti business e alla forza lavoro sul campo di diventare operativa prima e meglio.

Un’utility, cliente di Appian, si è posta la sfida di differenziare i propri servizi sul mercato portandosi in casa le funzionalità di finanziamento alla clientela.

E’ riuscita a sviluppare in velocità l’applicazione nativa mobile per farlo, e gestire tutto il processo, al punto da riuscire a finanziare clienti e partner in appena 33 ore rispetto alle tre settimane consuete.
La velocità permette davvero alle aziende di servizi di orientarsi e muoversi facilmente sul mercato in agilità per raggiungere l’eccellenza operativa.

Una customer experience da sogno 

Appian CustomerAppian abilita la possibilità di mettere il cliente al centro. In uno scenario in cui aziende e consumatori hanno molte possibilità di scelta e grazie al mercato aperto, diventa indispensabile migliorare i servizi per mantenere il proprio market share.

E allora, per esempio offrendo gli strumenti per comprendere come viene utilizzata l’energia a disposizione, o per pagare in modo agile le bollette, o ancora reportistica adeguata e personalizzabile, grazie alle app, la soddisfazione di queste richieste può diventare leva significativa di engagement o punto di partenza per offrire nuovi servizi.

La piattaforma di Appian permette di sfruttare a fondo i dati su un’unica platform unificata, rispetto a quanto possono invece fare i sistemi basati su silos; consente di disporre di una serie di “viste” aggiornate su ogni singolo record di ogni singolo cliente. Così anche lo staff dispone di informazioni in tempo reale a portata di tastiera per soddisfare meglio le aspettative.

Grdf, per esempio, una utility che opera nel mercato del gas in Europa, con oltre 11 milioni di clienti, già sfrutta Appian per gestire l’interazione con i propri clienti e le oltre 80mila richieste di espansione della propria rete, ogni anno. Grdf ha fatto leva sulla piattaforma di Appian anche per incrementare la visibilità operativa, gestire i costi e fornire audit per la compliance con le nuove normative.

In sintesi, Appian permette alle utility di diventare proattive e automatizzare i processi per un approccio data-driven che porta a maggior profitto.

Migliorare la performance degli asset

Appian Asset PerformanceAppian ottimizza l’affidabilità e l’utilizzo delle risorse. L’efficienza operativa delle risorse è fondamentale al raggiungimento dell’eccellenza operativa. Procedure di lavoro manuale complesse e mancanza di visibilità e controllo sulle risorse, insieme ai tempi di fermo non programmati, ostacolano la produzione, le prestazioni e l’erogazione dei servizi.

Con l’avvento delle tecnologie digitali, le utility sono ora in grado di monitorare le risorse in tempo reale, automatizzando i flussi di lavoro, le azione correttive e l’utilizzo dei dati prodotti dai sensori, così funzionali per il rilevamento delle criticità prima che divengano allarmi concreti.

Edp Renewables, azienda americana operativa, come svela il nome, nelle rinnovabili, ha avuto il bisogno di migliorare la gestione degli asset più importanti, ovvero le turbine eoliche, in diverse località del paese.

Quindi ha sfruttato Appian per automatizzare la scelta delle priorità di riparazione delle diverse turbine, tenendo conto del meteo, della gravità del problema, dei prezzi dell’energia nelle diverse località. Si parla di problemi risolti per 100 milioni di dollari nei primi 9 mesi.

Appian aiuta le utility ad adottare un approccio proattivo, automatizzato e guidato dai dati per la manutenzione e l’ottimizzazione degli asset con il fine ultimo di incrementare la redditività.

Sicurezza e compliance

Appian SicurezzaI regolamenti e le normative, soprattutto in Europa, sono tanti e complessi. In questo specifico ambito basterebbe pensare agli investimenti e ai finanziamenti per le energie rinnovabili, alle regolamentazioni riguardo lo stoccaggio dell’energia, e alla sua distribuzione.

E ancora, che si tratti di conformità con le regole di formazione e le certificazioni per migliaia di dipendenti, o del rispetto delle normative su risorse critiche, una piattaforma di applicazioni digitali consente alle utility di orchestrare i processi, i controlli e le attività necessarie per mitigare i rischi, garantire la sicurezza e mantenere la conformità. Anche in questo caso portiamo un esempio.

Un’importante utility sta sfruttando Appian per un’applicazione di cybersecurity volta e migliorare la compliance con gli standard della Nerc Critical Infrastructure Protection (Cip).

Può farlo modernizzando il modo in cui vengono avviate le valutazioni e tracciando le vulnerabilità, come strumento di prova di conformità ai requisiti. In questo modo l’organizzazione ha ridotto i rischi migliorando al tempo stesso la governance dei dati e la gestione normativa.

Appian offre l’agilità necessaria ad adattare velocemente le applicazioni a soddisfare i cambiamenti delle regolamentazioni, abilitare le nuove best practice e le richieste di controllo e compliance, e permette di avere la visibilità necessaria per acquisire, vestire e verificare le richieste di dati personali in conformità al Gdpr.

Innovare davvero

Appian InnovareL’era digitale segna un momento disruptive, in cui l’automazione intelligente fa la differenza e deve portare a un cambiamento di mentalità. 

Combinando soluzioni per la gestione avanzata dei processi aziendali, intelligenza artificiale e Robotic Process Automation, con la capacità effettiva di gestire differenti casi e di collaborare, le organizzazioni possono fare dialogare il core dei propri sistemi con tutti i livelli aziendali e sostenere gli sforzi necessari per l’innovazione. Le tecnologie di machine learning, IoT e blockchain sono ugualmente integrabili.

Un’utility cliente di Appian ha rivoluzionato il modo in cui gestire i processi di approvvigionamento dell’energia.
Ha studiato e messo in atto una procedura di offerta automatica che gestisce il ciclo di offerta di energia combinando dati di domanda, offerta, selezione, abbattendo il costo dell’energia del 15%.

Con la piattaforma Appian non vi sono limitazioni alle esigenze di sviluppo per le utility.
Fornisce la possibilità di realizzare applicazioni moderne e sicure in poco tempo trasformando l’esperienza del cliente finale. Che si tratti di offrire un nuovo servizio ai clienti, migliorare le relazioni con il fornitore o mobilitare chi opera sul campo Appian può accelerare lo sviluppo del business.

Non perdere tutti gli approfondimenti della Room The low-code Lounge

Per saperne di più, scarica il whitepaper: Cinque modi per concretizzare il potenziale digitale

© RIPRODUZIONE RISERVATA